Home » Sport

Arechi Calcio: al Giannattasio passa la Pegaso

Inserito da on 17 novembre 2019 – 00:31No Comment

Sconfitta di misura per l’Arechi Calcio che non riesce a muovere la classifica nel terzo turno di Terza Categoria nonostante la buona prestazione di Vincenzo Di Muro e compagni al Giannattasio passa la Pegaso per 1 a 0.

La prima frazione di gioco ha visto i padroni di casa, ancora orfani di Scarpinati, Califri, Naddeo e Porcaro, tenere costantemente il pallino del gioco, ma i bianco granata oggi in maglia nera e oro, non hanno mai impensierito il portiere ospite che ha controllato agevolmente alcune sortite offensive di Umberto Maresca e Pietro Berlen.

L’Arechi Calcio ha comunque avuto una ghiotta occasione al 20’ quando Luca Giannattasio ha innescato Ivan Romano sulla sinistra sul cui traversone è piombato Fabio Petolicchio che da buona posizione ha però alzato di un soffio sopra la traversa.

Gli uomini di mister Romano avevano anche trovato la rete sugli sviluppi di una punizione calciata da Luca Giannattasio al 43’ grazie ad una incursione di Francesco Cannoniero, ma il metronomo bianco granata non aveva atteso il fischio del direttore di gara, vanificando lo stacco imperioso del numero cinque.

 

Nella ripresa gli ospiti partono bene e si affacciano in due occasioni dalle parti di Antonio Gaudino, ma l’Arechi Calcio che ha dovuto sostituire Alessandro Bottari per un colpo alla caviglia destra, non ci sta e torna a macinare gioco nonostante le pessime condizioni del terreno di gioco sottoposto ad una pioggia intensa sin dall’inizio della gara.

Ci prova prima Fabio Petolicchio al 51’ ma la sua conclusione non impensierisce Spera. Passa un minuto e Ivan Romano salta un avversario sulla destra ed entra in area trovando sulla strada del gol Spera in uscita. E’ il momento migliore per i padroni di casa che schiacciano gli avversari nella propria area di rigori senza però riuscire ad impensierire l’estremo avversario, la beffa è dietro l’angolo.

Al 59’ il direttore di gara assegna un corner agli ospiti tra le proteste dei padroni di casa, sugli sviluppi Ivan Romano si rifugia in angolo. Il secondo corner accende una mischia a limite dell’area di rigore, Antonio Farina entra deciso e anticipa un avversario, per l’arbitro non ci sono dubbi e assegna punizione dal limite. Sulla palla si posizione Caputo che calcia uno spiovente velenoso su cui Antonio Gaudino interviene poco deciso, il pallone reso viscido dalla pioggia sfila in mezzo alle gambe del numero uno, la Pegaso è in vantaggio.

L’Arechi Calcio prova a rispondere con un serie di calci piazzati che non creano problemi alla retroguardia avversaria e rischia di capitolare al 71’ quando Antonio Gaudino deve superarsi per evitare il doppio svantaggio, deviando un tiro insidioso di Bottiglieri. Al 78’ ci prova da fuori Vincenzo Di Muro ma Spera e sulla traiettoria e blocca. Al 81’ Ivan Romano ci prova da calcio piazzato senza trovare la porta, stessa sorte avrà ancora Vincenzo Di Muro sempre su calcio piazzato quattro minuti dopo. Al 88’ i padroni di casa vanno vicinissimi al pareggio con Fabio Petolicchio, bravo a calciare una punizione dal limite, Spera vola all’incrocio dei pali e devia in angolo.

L’ultima occasione per i padroni di casa è proprio al 88’ sugli sviluppi del corner, Ivan Romano svetta in area ma disturbato da un avversario non riesce a trovare lo specchio. Gli ultimi minuti la Pegaso potrebbe raddoppiare in contropiede, ma Lamin Demba non riesce a concludere un ottimo contropiede.

Gli assalti finali dell’Arechi Calcio sono sterili e alla fine il risultato non si schioda dallo 0-1. Arriva così la terza sconfitta consecutiva per l’Arechi Calcio, oggi la buona prestazione del collettivo non ha portato i punti sperati, prosegue così il momento nero della compagine di patron Claudio Stammelluti, dopo tre giornate ancora a secco.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.