Home » • Salerno

Salerno: Parrocchia Volto Santo, convegno “La sfida educativa. Essere comunità nell’ era del social web”

Inserito da on 11 novembre 2019 – 05:50No Comment
Convegno “La sfida educativa. Essere comunità nell’ era del social web” in programma presso la Parrocchia del Volto Santo venerdi’ 15 novembre in due sessioni, la mattina dalle 10:00 alle 13:00 ed il pomeriggio dalle 18:00 alle 21:00. Al convegno interverranno l’ Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno, Mons. Andrea Bellandi, e l’Arcivescovo Metropolita Emerito Mons. Luigi Moretti, nonché autorevoli esponenti del mondo accademico e dell’informazione, dell’associazionismo cattolico e laico e delle forze dell’ordine.
L’iniziativa culturale nasce dall’esigenza di proseguire nella riflessione avviata la scorsa primavera con la prima edizione del Convegno sulla complessa e spinosa tematica dei doveri educativi e di accompagnamento, anche spirituale, delle giovani generazioni verso l’età adulta.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato Don Francesco Coralluzzo, parroco della popolosa comunità del Volto Santo – è di aprire uno spazio di discussione e di confronto, con i giovani e con chi ha responsabilità educative, sui rischi, ma anche sulle potenzialità che l’utilizzo della rete internet, e in particolare la frequentazione delle social community (parte integrante ormai della realtà quotidiana di molte persone, specialmente dei più giovani), comporta sul piano culturale, sociale, relazionale, educativo”.
Al convegno interverranno l’ Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno, Mons. Andrea Bellandi, e l’Arcivescovo Metropolita Emerito Mons. Luigi Moretti, nonché autorevoli esponenti del mondo accademico e dell’informazione, dell’associazionismo cattolico e laico e delle forze dell’ordine.
“Con il loro ausilio” – osserva Don Francesco Coralluzzo – “cercheremo di comprendere le cause delle dipendenze digitali e l’incidenza delle stesse sullo sviluppo della personalità dei minori; rifletteremo sul linguaggio dell’odio che avvelena la rete, in particolare sul fenomeno del cyberbullismo; ci interrogheremo sul ruolo della comunicazione via web nell’ambito dei progetti di catechesi e pastorale giovanile”.
Il convegno si svolgerà in due sessioni, quella mattutina dalle 10:30 alle 13:00, rivolta alle scolaresche, e quella pomeridiana, dalle 18:00 alle 20:30, dedicata a genitori, catechisti ed insegnanti.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.