Home » Sport

Serie B: Genea Lanzara sconfitta da Atellana al debutto esterno stagionale

Inserito da on 10 novembre 2019 – 00:11No Comment

Sconfitta di misura per la Genea Lanzara nel primo incontro del campionato interregionale di Serie B di pallamano maschile. La giovanissima formazione guidata dal tecnico Nikola Manojlovic ha ceduto il passo ai padroni di casa dell’ USC Atellana per 30 – 29, dopo aver condotto l’ incontro nell’ intera sua durata e potendo anche vantare un vantaggio di cinque reti quando mancavano otto minuti al termine della contesa. Nel finale di gara capitan Sall e compagni hanno, tuttavia, concretizzato le occasioni in proprio favore, mentre la Genea Lanzara ha fallito numerosi tentativi sotto porta, tra cui tre rigori, con alcune sbavature in fase di impostazione che hanno dato il via alla rimonta dei padroni di casa,  capaci di trovare la rete della vittoria finale a cinque secondi dal termine.

L’ incontro diretto da Nicolella e Merone vede i salernitani partire forte con le segnature di Petito e del quattordicenne Manojlovic (miglior marcatore della gara con dodici segnature), con gli ospiti che macinano gioco toccando il massimo vantaggio di quattro reti sull’ 8 – 12. Il divario si mantiene tale sino al 10 – 14, dopodichè la Genea Lanzara deve fare a meno del terzino Navarro per somma di esclusioni momentanee: partita conclusa anzitempo per lo spagnolo, coi padroni di casa che nel finale cercano di ricucire le distanze chiudendo i primi trenta minuti di gioco sul parziale di 15 – 16.

La ripresa si apre con le due squadre che vanno a segno in maniera alternata, sino a quando la Genea Lanzara trova l’ ennesimo allungo dapprima sul 20 – 23 e successivamente sul 21 – 26. Ad otto minuti dal termine, tuttavia, si spegne la luce in casa salernitana e l’ Atellana accelera agguantando il pareggio sul 29 – 29. Negli ultimi trenta secondi di gioco, i padroni di casa hanno nelle loro mani l’ ultimo attacco della gara, concretizzato a cinque secondi dal fischio finale con la segnatura che chiude la gara sul 30 – 29.

Intrapreso un nuovo corso con un gruppo giovanissimo, in casa salernitana si guarda con fiducia al futuro, con la consapevolezza di dover acquisire quanta più esperienza possibile nel campionato di Serie B che vede la Genea Lanzara impegnata immediatamente nella seconda gara di andata, tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo, Giovedì 14 Novembre alle ore 20 contro il Flavioni Civitavecchia.

Per capitan Giordano e compagni, insomma, pronta occasione per cercare il riscatto in un campionato ancora lungo ed incerto.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.