Home » • Cilento e Vallo di Diano

Sala Consilina: Cavalieri Templari, successo di pubblico per “Il Pensiero Templare nell’Arte”

Inserito da on 28 ottobre 2019 – 01:43No Comment

Enorme affluenza all’evento del 26 ottobre, dove l’arte la fa da padrona, ma per raccontare il potente potere della fratellanza; quella dell’ordine dei cavalieri templari S.C.M.O.T.H.1804-OSMTJ che ha lo scopo di divulgare l’amore in un momento in cui si è persa di vista un po’ l’importanza di ciò che conta davvero ed è per questo che l’unione di tutti i fratelli templari ha permesso che questa serata riuscisse. Protagonisti: Assunta Giovanninelli, artista talentuosa e dama templare della Commanderia Cosilinum che attraverso i suoi dipinti ha voluto raccontare il pensiero templare; Rosario Nicola Luisi, Gran Cancelliere dell’ordine, il quale ne ha spiegato la storia; Pompeo Mangieri legatus magistralis per l’ordine negli Stati Uniti, con la lettera di saluto del segretario di Stato degli Stati Uniti Mike Pompeo; Tommaso Pellegrino, presidente del parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, che è intervenuto sui dipinti raffiguranti i posti del Parco che hanno visto il passaggio dei templari; Don Gabriele Petroccelli, parroco della SS. Trinità, che si è occupato della parte spirituale; Antonella Nigro, critico d’arte, che ha interpretato le opere; Giovanni Cancellaro, autore del libro (il segreto della Certosa con il chiostro più grande del mondo) che  ha portato le sue conoscenze su ritrovamenti templari; il sindaco e vice sindaco Francesco Cavallone e Gelsomina Lombardi, come sempre sensibili a eventi volti a valorizzare il territorio. A far da sottofondo musicale la bravura dei maestri Cinzia e Leo Giuliano.Tanti gli interventi e tanta l’emozione. L’arte unisce!”L’uomo senza arte non può esistere perchè essa racconta passato, presente e futuro e se l’arte finisce l’uomo finisce!”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.