Home » Senza categoria

Fondazione Novae Terrae contro discriminazione down

Inserito da on 18 ottobre 2019 – 00:46No Comment

In alcuni Paesi è in atto un vero e proprio genocidio e colpisce i bambini con la sindrome di Down: in Norvegia il 65 % viene abortito, il 90 % in Gran Bretagna, il 95 % in Spagna ed addirittura il 100 % in Islanda. In alcuni Paesi è in atto un vero e proprio genocidio e colpisce i bambini con la sindrome di Down: in Norvegia il 65 % viene abortito, il 90 % in Gran Bretagna, il 95 % in Spagna ed addirittura il 100 % in Islanda. Chiamateli come volete:  aborti selettivi, eugenetica di massa, genocidio. Chiamateli come volete:  aborti selettivi, eugenetica di massa, genocidio. Da ultimo la Canadian Down Sindrome Society ha messo a confronto la situazione dei portatori dell’anomalia genetica down con quella delle specie animali in estinzione. Il risultato è chiaro: tutela per evitare l’estinzione degli animali, silenzio colpevole verso il genocidio umano dei down. Eppure, le persone affette dalla Sindrome di Down hanno una sola differenza,  un cromosoma in più degli altri. Un bel video realizzato dalla National Down Syndrome Society per commemorare il 40° anniversario della sua fondazione, dal titolo “No limitations”, è stato visualizzato migliaia di volte e condiviso da importanti associazioni che si occupano di aiutare i disabili.

Fondazione Novae Terrae è parte attiva del network STOP DISCRIMINATING DOWN dal 2015.

   

   

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.