Home » > IL PUNTO

Sant’Egidio del Monte Albino: Benessere Organizziamoci, grande interesse per laboratori progettuali

Inserito da on 17 ottobre 2019 – 03:45No Comment

Rita Occidente Lupo

Il Progetto Benessere Giovani- Organizziamoci, che vede il Comune, retto dal Sindaco Nunzio Carpentieri, tra gli Enti che hanno colto l’opportunità offerta dalla Regione Campania, per offrire nuovi spaccati culturali-imprenditoriali ai giovani, è ricco di un’attività pratico-laboratoriale , come quella del Laboratorio Ritorno al Futuro: Salvaguardia del patrimonio culturale ed artistico, Sviluppo del turismo territoriale, Ingegnerizzazione delle attività gestione dei beni culturali e storici- ASSE III – OT 10 – Obiettivo Specifico 12 – Azione 10.1.5- gestito dalla Società Cooperativa Sociale “Socialfuture”   con  5 Incontri da 2 ore (max. 60 utenti) dall’11 ottobre 2018 al 5 marzo 2020, dalle 10:00 alle 12:00, al  Centro Diurno – Via Pulcinella, 3, sotto la guida del Tutor, Dott. Ilaria Ruocco.

La Cooperativa Social Future con questo Laboratorio, che si pone tra passato e futuro, durante i 24 mesi, vuole permettere ai giovani di conoscere il valore e i segni del passato sul proprio territorio, trasmettendo a loro le conoscenze utili alla valorizzazione del patrimonio naturale, monumentale e culturale dei territori, proponendo l’archiviazione e la classificazione delle opere d’arte, di  artisti e pittori classici, contemporanei ed emergenti, noti e meno noti  presenti sul territorio Santegidiano per favorirne la conoscenza  e non solo. La diffusione delle arti e cultura con il modo della digitazione ed ingegnerizzazione delle attività, permettono ai giovani di far conoscere Sant’Egidio del Monte Albino a livello nazionale ed internazionale con possibilità di incrementare il turismo nel centro storico del paese, con possibilità di sbocchi commerciali nel mondo del Turismo Culturale, creando di conseguenza occupazione giovanile. Intendendo migliorare significativamente le modalità con cui viene tenuto e presentato il territorio cittadino, con la salvaguardia dei patrimoni Culturali e Artistici, presentandoli con le nuove tecnologie a tutto il mondo attraverso la conoscenza e la trasmissione della storia Locale, con le radici nel passato e la testa nel futuro, per poter dare al presente il suo valore. Elemento innovativo è la formazione di giovani che conoscano bene il proprio territorio, che possano diventare guide turistiche-culturali qualificate della propria città.

La Cooperativa Sociale Socialfuture, attraverso il Laboratorio di Salvaguardia del patrimonio culturale ed artistico, intende potenziare lo sviluppo del turismo territoriale e l’ Ingegnerizzazione delle attività gestione dei beni culturali e storici, sì da migliorare significativamente  le modalità con cui viene tenuto e presentato il territorio cittadino. Grazie alla salvaguardia dei patrimoni Culturali e Artistici, presentandoli con le nuove tecnologie a tutto il mondo attraverso la conoscenza e la trasmissione della storia Locale, con le radici nel passato e la testa nel futuro, per poter dare al presente il suo valore. Elemento innovativo è la formazione di giovani che conoscano bene il proprio territorio, che possano diventare guide turistiche-culturali qualificate della propria città.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.