Home » Senza categoria

Napoli: al PAN, personale di Cristiano Verde “Viaggiando sui binari della mia realtà…ritraggo il mio Treno”

Inserito da on 3 settembre 2019 – 06:59No Comment

Mostra personale di Cristiano Verde, da Mercoledì 11 settembre 2019 – ore 17,00, fino al 16 Settembre 2019
presso il PAN (Palazzo Arti Napoli) Sala Foyer . via dei Mille, 60 Napoli
orari: lun/sab 9.30 – 19.30 | dom. 9.30 – 14.00.

Cristiano Verde nasce a Napoli il 4/7/1979. Risiede e vive tuttora a Napoli. Ha sviluppato fin dalla tenera età una forte passione per i treni. Legge, con grande interesse, libri ed enciclopedie inerenti la materia ferroviaria oltre a consultare siti via internet relativi l’argomento ed a visitare musei ferroviari e stazioni storiche. Si dedica al modellismo ferroviario (plastici, modellini di treni, etc.) usando soprattutto materiale riciclato. Questa sua passione si manifesta anche nell’arte della pittura, infatti, prevalgono le opere inerenti l’ambito ferroviario (treni antichi e moderni, passaggi a livello, ferrovie, stazioni storiche e dismesse etc.).

Cristiano è un ragazzo con autismo che trova la sua forma (o libertà) di espressione attraverso il disegno e quindi nell’arte del dipingere dove protagonisti delle sue opere sono soprattutto i treni, sempre presenti e elementi ispiratori della sua immaginazione, che rappresentano un punto di contatto tra i due mondi paralleli e lo accompagnano costantemente nel suo lungo percorso artistico, percorrendo luoghi che formano un sistema per relazionarsi con il mondo reale.

Ha frequentato l’Istituto d’Arte “Boccioni” di Napoli e un quinquennio nella Scuola del Nudo in Accademia di Belle Arti di Napoli. Ha seguito corsi di falegnameria ceramica e pittura e partecipato a concorsi di fotografia.

Inoltre, ha realizzato con successo, anche opere inerenti altre tematiche, esponendole nelle varie mostre sia personali che collettive alle quali l’artista ha partecipato. Numerosi i Premi alla carriera tra i quali:

Nel 2011: inserimento nell’Albo d’Oro dell’Accademia Internazionale di Arte e Cultura “Michelangelo Angrisani” di Castel San Giorgio (SA).

Nel 2012: nomina di Accademico Associato dell’Accademia Internazionale di Arte e Cultura “Michelangelo Angrisani” di Castel San Giorgio (SA).

Nel 2012: nomina di Accademico Associato Sezione Arte dall’Accademia Internazionale <<Greci-Marino>> (Accademia del Verbano di Lettere, Arti, Scienze) di Vinzaglio (NO).

Nel 2012: nomina di Accademico dall’Accademia Internazionale delle Avanguardie Artistiche.

Nel 2012: selezionato per la pubblicazione nello speciale di “EFFETTO ARTE” ARTISTI a cura di Vittorio SGARBI.

Nel 2013: scelto dal prof. Vittorio SGARBI per il progetto editoriale 1° ANNUARIO D’ARTE CONTEMPORANEA “ARTISTI” di Vittorio SGARBI dove è stata pubblicata la sua opera “TRENO MERCI”.

Nel 2013: nomina di Accademico Associato dell’Accademia Internazionale di Arte e Cultura “Michelangelo Angrisani” di Castel San Giorgio (SA).

Nel 2014: nomina di Membro Onorario Associato con l’inserimento nell’Albo D’Onore del Top dell’Arte Contemporanea, della Scienza, della Cultura e della Filosofia in occasione del bicentenario dell’Arma dei Carabinieri.

Nel 2014: nomina di Accademico Associato dell’Accademia Internazionale di Arte e Cultura “Michelangelo Angrisani” di Castel San Giorgio (SA).

Nel 2014: nomina di Maestro d’Arte Associato Onorario e Benemerito dell’Associazione Culturale “Italia in Arte” di Brindisi.

Nel 2014: conferimento Premio Internazionale d’Arte e Cultura “Salvo D’Acquisto” Alto riconoscimento a personalità del mondo dell’Arte, della Scienza e dell’Impegno Sociale – Lecce Grand Hotel Tiziano e dei Congressi.

Nel 2014: nomina di Socio Onorario dell’Associazione Culturale “Il Tempio” di Palermo <<per la sua grande sensibilità artistica>>.

Nel 2014: Parigi – partecipazione alla 1a Biennale EUROPEENNE PARIS con conferimento Premio Europa Arte per “l’alto talento che emerge dalle sue prestigiose opere” (prof.ssa Anna Francesca Biondolillo critico d’arte e presidente Ass.ne “Il Tempio” e dott. Amedeo Arena).

2014: Verona Palaexpo – partecipazione alla 1^ Biennale della Creatività – inaugurata e presentata dal Prof.  Vittorio Sgarbi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.