Home » Arte & Cultura

Pellezzano: chiusura 32^ Sagra do’ Sciusciello tra musiche e sapori

Inserito da on 14 agosto 2019 – 04:40No Comment

Rita Occidente Lupo

Un grande successo di pubblico per la Sagra do’ Sciusciello, che celebra la 32^ ediz. tra sapori antichi e nuove tradizioni. Il pane tipicamente lievitato, ripieno di formaggio e pancetta o salsiccia e patatine, finendo con la variante dolce, ripieno di Nutella, ancora una volta ha attirato tanti in cerca di un po’ di frescura, all’ombra di buoni sapori. Così, nel Comune irnino, si sono riversati in tanti, per godere di un alleggerimento climatico, rispetto all’afa metropolitana e consumare stuzzicanti sciuscielli. Patrocinata dall’Amministrazione comunale, capeggiata dal Sindaco Francesco Morra, la kermesse vede protagonista il pane di  farina con acqua e sale, impasto spianato sottile e poggiato su pietre calde esposte al sole, primo pane da cui trassero il nutrimento per la crescita e lo sviluppo, le popolazioni della zona.  Lo sciusciello, primo pane dei nonni di Pellezzano, oggi tanto amato anche dalle nuove generazioni, che hanno plaudito alla tradizione, ripresa e rilanciata dalle donne e dagli uomini dell’omonima Associazione. La Sagra ha offerto anche salsicce arrostite e croccanti patatine fritte, tra rinfrescanti bibite. In tanti a darsi anche al ballo liscio ed a gustare i prodotti, tra comitive amicali. Un altro successo dunque, che già vede sul trampolino di lancio i’organizzazione, capeggiata da Pasquale Citro, che garantisce la continuità dell’evento nel tempo, tra musiche ed un prodotto antico, rivisitato ed accompagnato dalle eccellenze gastronomiche del territorio.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.