Home » >> Politica

Roma: Governo, Legalità, sen. Iannone “Più tutele da Stato a associazioni di beni confiscati a criminalità”

Inserito da on 13 agosto 2019 – 08:31No Comment

Il senatore di Fratelli di Italia e membro della Commissione Parlamentare Antimafia, Antonio Iannone, esprime vicinanza all’associazione Fiamma in merito ai continui danni subiti presso il “Centro Sportivo Polifunzionale Villa Nestore”, bene sottratto alla criminalità ed in affidamento temporaneo al Centro Fiamma, la struttura che si trova nell’8^ Municipalità di Napoli Scampia – Marianella è da tempo vittima di danneggiamenti e atti vandalici, l’ultimo proprio questa notte ha visto divelto tutte la porte ed infissi, oltre al danneggiamento parziale dell’impianto di illuminazione

I beni del Centro Fiamma sono da tempo sotto attacco sia da parte di esponenti della malavita sia da frange estreme vicino ai centri sociali, una miscela che ha visto da parte del Senatore depositare tempo fa un’interrogazione parlamentare per attivare il Ministero dell’interno a far luce su tali episodi.

“Questa notte l’ennesimo atto vandalico ad una struttura, sottratta alla criminalità, che per ubicazione e storia rappresenta un’esperienza da valorizzare, ma nonostante l’attenzione politica sollevata con interrogazioni parlamentari e comunali, ancora una volta dobbiamo registrare il triste silenzio da parte delle istituzioni locali. Già in passato personalmente e attraverso l’attività parlamentare, ho espresso vicinanza all’associazione che con i propri fondi opera in contesti difficili come quello di Scampia – Marianella. E intuendo la pericolosità dei segnali percepiti ho promosso un’interrogazione parlamentare affinchè ci fosse maggiore attenzione verso questi continui episodi. Sono sicuro a tal proposito che le Forze dell’Ordine sapranno dare un freno a queste azioni criminali, che stanno minando i successi sinora acquisiti, ed in tutti i casi non sono più tollerabili. Al Centro Fiamma ed al suo rappresentante Antonio Arzillo va la mia vicinanza, consapevole che non si faranno intimidire da questo episodio, anche se è il sesto in pochissimo tempo. Rinnovo la mia disponibilità a valutare insieme iniziative per rilanciare più forte il segnale che la promozione della legalità è l’arma vincente”, conclude il senatore di Fratelli d’Italia.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.