Home » Senza categoria

Napoli: Coisp, Poliziotto aggredito da pitbull colpito da colpo di pistola

Inserito da on 12 luglio 2019 – 06:59No Comment

Stamane una pattuglia della Polizia di Stato nell’atto di notificare un provvedimento ad un pregiudicato in regime di arresti domiciliari, è stata aggredita da un cane di grossa taglia, un pitbull, che ha morso uno degli agenti. All’altro poliziotto non è rimasto altro da fare che attingere l’animale con un colpo di pistola. Il cane è stato poi adeguatamente soccorso e non versa in pericolo di vita.

Sull’ennesimo episodio contro esponenti delle forze dell’ordine, è intervenuto Giuseppe Raimondi,  Segretario Generale Provinciale partenopeo del sindacato di polizia Coisp che ha dichiarato: “Purtroppo cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non cambia, perché pur cambiando l’autore della gratuita aggressione il risultato è sempre un poliziotto ferito mentre espletava il proprio lavoro, senza tralasciare l’aggressione subita ad opera del proprietario del cane stesso. Esprimo a nome mio e del sindacato che rappresento la massima solidarietà sia al collega ferito che a colui il quale, suo malgrado, si è visto costretto a far fuoco contro l’animale. Auspichiamo, come sicuramente avverrà, che si faccia massima chiarezza circa la dinamica dell’evento perché sicuramente l’animale ha poca colpa nell’aggressione mentre il proprietario o detentore va pesantemente sanzionato, sia penalmente che amministrativamente secondo le vigenti normative circa il possesso del cane nonché per la sua aggressione ai poliziotti. Un plauso – continua Raimondi – ai colleghi che si sono adoperati nel miglior modo possibile per evitare che la povera bestia morisse, riuscendo così a salvargli la vita con un soccorso immediato. Siamo certi che il cane sarà affidato a persona in grado di gestirlo nel miglior modo possibile. Auguro infine al collega ferito una pronta guarigione”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.