Home » > EDITORIALE

Europa sempre più malata mentalmente

Inserito da on 9 luglio 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Non accenna a scemare la malattia mentale, che nella nostra era, registra picchi preoccupanti. Spesso, cruenti episodi cronachistici, a monte presentano segnali premonitori, spesso passati sotto gamba. Infatti, la patologia psichiatrica, nella quale rientrano ansia, depressione o disturbi bipolari,  Alzheimer e demenze, colpisce ogni anno in Europa circa il 25% della popolazione. L’ Oms, nel comunicare i dati, ha presentato un nuovo Piano d’azione europeo, con varie linee guida per contrastare tale infermità, che rende spesso difficile la vita non solo ai pazienti, ma anche a quanti interagiscono con loro.  In tutti i Paesi dell’area europea dell’Oms,  53 Stati e circa 900 milioni di abitanti, i problemi mentali si tramutano in cronici: la depressione al primo posto, seguita da disturbi alcolemici, Alzheimer, schizofrenia e patologie bipolari. Pertanto sette obiettivi, per contrastare l’insorgenza di tali patologie e migliorare la qualità di vita dei cittadini.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.