Home » Senza categoria

Matera: Torcia Universiade nella capitale della cultura

Inserito da on 18 giugno 2019 – 09:01No Comment

Ultima tappa fuori regione per la Torcia dell’Universiade Napoli 2019. Si è tenuta a Matera, Capitale Europea della Cultura, la sesta tappa del percorso della Fiaccola della 30^ Summer Universiade che ha preso il via dall’Università degli Studi della Basilicata. Presente alla cerimonia nell’Ateneo lucano il Direttore Area Istituzionale dell’Agenzia Regionale Universiadi, Annapaola Voto: “La Campania e la Basilicata sono scenario nel 2019 di due grandi eventi e sono esempio di eccellenza per il Sud e l’Italia tutta”.  Anche il Rettore dell’Ateneo della Basilicata, Aurelia Sole, ha portato il suo saluto: “Lo sport è cultura e inclusione, e anche l’università è luogo di pace, condivisione, lavoro. È un onore per il nostro territorio accogliere la Torcia dell’Universiade”.

Il primo dei cinque tedofori che si sono alternati lungo il suggestivo percorso tra i Sassi di Matera è stato Pierluigi Ussorio, olimpionico e campione del mondo nel tiro a segno: “È un onore rappresentare Napoli e la Campania come tedoforo, rappresentare la propria nazione è uno dei momenti più importanti della mia vita. È un riconoscimento per i tanti campioni napoletani, tutti impegnati a fare il massimo per la riuscita della manifestazione”. Ai nastri di partenza anche Mariano Barbi, campione italiano di canottaggio: “Portare la Torcia nella Capitale della Cultura mi riempie di gioia. Correre con Giovanni, studente non vedente, mi rende felice più di quando ho vinto gare”. Ad affiancare Barbi c’era Giovanni Colonnese, studente dell’Istituto Colosimo di Napoli, a breve rappresentante dell’Italia agli Europei di tennis per non vedenti in Finlandia: “Emozione fantastica, occasione unica per la mia Campania, è un onore far parte dei tedofori qui a Matera.  Lo sport è simbolo di coesione e per me in particolare rappresenta una sfida da vincere, tutti i giorni”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.