Home » • Salerno

Salerno: consigliere comunale Celano su Salernitana “Giunto momento di chiarezza”

Inserito da on 12 giugno 2019 – 05:56No Comment

L’11 marzo scorso il Presidente della Regione Campania, in visita allo stadio “Arechi” accompagnato dall’assessore Caramanno, dichiarava testualmente agli organi di stampa (come può evincersi dai filmati): “Credo che non fosse sbagliato il progetto sportivo di Lotito. Egli è titolare di una grande squadra di serie A che lotta per obiettivi primari, ma anche l’idea di avere una squadra di seconda categoria che fosse un grande vivaio di atleti da formare era un progetto che poteva avere un grande interesse per noi e per lui….”.

Sia chiaro a Lotito che ciò che è di “grande interesse” per il Governatore non interessa assolutamente alla città, né alla passionale tifoseria di Salerno. I Salernitani amano  Salerno e la sua squadra di calcio. I tifosi  non accetterebbero mai che la “Salernitana” possa diventare il vivaio o la seconda squadra della “Lazio”, come pure parrebbe gradire l’ex Sindaco della città che, nella circostanza, di certo  non rappresenta le aspirazioni di una tifoseria che per passione, calore da attaccamento è seconda a nessuno. Il Presidente rispetti innanzitutto  la passione della città e dica con grande chiarezza  quali impegni aveva assunto con l’ex Sindaco e se il progetto che ha in mente per la “Salernitana”  vada nella direzione dell’aspirazione del Presidente della Regione, che però si discosta evidentemente dalle attese della città, o meglio, intenda finalmente rispondere positivamente alle istanze di una tifoseria che non merita di essere mortificata e che vuole poter sperare e sognare.  Dica se intenda allestire per il prossimo anno una squadra competitiva, che possa aspirare al salto della categoria come i Salernitani vogliono e meritano. Il rispetto si conquista col rispetto e la chiarezza. La città ora deve sapere!

I Consiglieri comunali

  Roberto Celano

                                                                                                          Ciro Russomando

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.