Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: partecipazione stakeholder a pianificazione territoriale su scala comunale per variante urbanistica ricadente nel piano consortile ASI

Inserito da on 10 giugno 2019 – 03:30No Comment

L’amministrazione di Battipaglia è impegnata nell’attivare ogni strumento di promozione dello sviluppo economico e di pianificazione territoriale al fine di predisporre un adeguato documento programmatico e si deliberi uno specifico atto di indirizzo e di impulso rivolto agli Enti sovracomunali competenti, per l’avvio e la formazione di una variante generale che investa l’intero agglomerato industriale del Comune di Battipaglia ricadente nel piano consortile Asi.

L’acquisizione dei moduli lascia ampia libertà ai diretti interessati per la valutazione dei risultati acquisiti e rientra nell’ambito di una preliminare fase di ascolto per l’avvio di un processo di pianificazione territoriale su scala comunale.

Essendo competenza del Consiglio Comunale e degli enti sovracomunali la definizione e l’approvazione di ogni variante la presentazione della manifestazione di interesse non determina il sorgere di automatismi in relazione alla riclassificazione urbanistica delle aree che ne costituiscono oggetto. I moduli dovranno essere trasmessi a mezzo pec al protocollo generale dell’Ente.

“C’è necessità di ascoltare e di interpretare, secondo la norma, le esigenze del territorio. Dobbiamo dare una risposta seria ed è necessario l’impegno di tutti. Il compito di chi amministra è di dare regole certe” dichiara l’assessore Davide Bruno.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.