Home » > EDITORIALE

Adolescenti inquieti, tra anoressia e bulimia

Inserito da on 5 giugno 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Alcuni mali del tempo, spesso scortano l’adolescenza e la giovinezza, restando occulti a volte per decenni. Già all’età di 8-10 anni fanno capolino nell’ alimentazione: anoressia e bulimia principalmente, investono circa 3 milioni di italiani. Prevenire, come sempre preferibile al curare. Già dai primi campanelli d’allarme, corsa ai ripari, prima che il quadro precipiti: da un disagio psicologico dell’adolescente, nel non accettare la propria immagine allo specchio, stimandola in sovrappeso contrariamente alla realtà. Di qui una serie di problematiche, che chiamano in causa anche la rete, come sfogo privilegiato di un disagio latente. Operatori socio-sanitari ed educatori scolastici, chiamati ad una maggiore attenzione nei confronti di adolescenti a volte taciturni o caratterialmente agitati. Riportare l’armonia negli individui, curando l’aspetto psicologico, fondamentale per far indietreggiare tali patologie.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.