Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: inaugurato info point GAL

Inserito da on 4 giugno 2019 – 04:00No Comment

Stamattina, martedì 4 giugno, è stato inaugurato il nuovo infopoint del Gal (Gruppo di Azione Locale) “Terra è vita”, Cava de’ Tirreni, Irno, all’interno del Palazzo di Città, che sarà aperto il martedì e venerdì dalle ore 9 alle 13.

  Il Sindaco Vincenzo Servalli, l’Assessore alle Attività produttive, Annetta Altobello, il presidente ed il direttore del GAL, Francesco Gioia e Giovanni Giuliano, hanno presentato il nuovo punto informativo al servizio delle realtà agricole e per la divulgazione delle  iniziative sui tre ambiti tematici: sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agroalimentari, artigianali e manifatturieri, produzioni ittiche); valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali; inclusione sociale nelle aree ad alta esclusione sociale; finanziati con 8 milioni di euro dal Programma di Sviluppo Rurale della Campania 2014/2020 Misura 19 – “Sostegno allo Sviluppo Locale LEADER Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo”.

  “Il Gal è stata una scelta vincente – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – e rappresenta una opportunità concreta per le nostre aziende. Quando fu istituito, la nostra decisione di aderire ad un gruppo di azione locale che ci univa alla valle dell’ Irno fu vista con scetticismo. Oggi ci ritroviamo con 8 milioni di euro finanziati e la possibilità per le aziende cavesi di beneficiare dei bandi che a giorni saranno pubblicati. Eravamo una città praticamente chiusa in se stessa, oggi siamo una città che guarda avanti, aperta a tutte le occasioni e che fa rete e sistema con i territori circostanti, in ambito regionale, nazionale ed internazionale”.

L’infopoint fornirà assistenza per la compilazione e presentazione delle domande per accedere a fondi comunitari o nazionali, assistenza alle domande Agea già presentate e non ancora liquidate, consulenza tecnico agronomica specializzata informazioni costanti sulle evoluzioni delle normative legate ad una corretta conduzione dell’impresa agricola.

“Il nostro obiettivo è dare la più ampia diffusione al Gal “Terra è vita” – afferma il presidente Francesco Gioia – ed infatti apriremo sportelli in tutti i Comuni che ne fanno parte. Cava de’ Tirreni per l’importanza che riveste dà lustro all’intero progetto e per fine mese saremo di nuovo qui per presentare i primi cinque bandi che ci sono stati autorizzati. Ma non solo. Lo scopo del Gal è anche e soprattutto la promozione delle tantissime eccellenze e tutto l’agroalimentare dei territori che faremo con la partecipazione alle fiere più importanti e dare la massima assistenza alle imprese”.

Al Gal Cava de’ Tirreni valle dell’Irno partecipano i Comuni di Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Cava de’ Tirreni, Fisciano, Mercato San Severino, Pellezzano, Siano e Vietri sul mare.

“Dobbiamo fare rete e l’infopoint è l’anello di congiunzione tra il Gal e le aziende – afferma l’Assessore alle Attività produttive, Annetta Altobello – invito le imprese, gli addetti ai lavori, i professionisti del settore a interfacciarsi con il personale dello sportello per ogni esigenza legata alle opportunità di finanziamento, ma anche per nuove progettualità o per la promozione delle proprie produzioni”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.