Home » Curiosando

Oggi si festeggia Sant’Ignazio da Laconi

Inserito da on 11 maggio 2019 – 00:00No Comment
Ignazio da Laconi, al secolo Vincenzo Peis (Laconi, 17 dicembre 1701 – Cagliari, 11 maggio 1781), è stato un frate cappuccino, venerato come santo dalla Chiesa cattolica. La sua memoria liturgica ricorre l’11 maggio, giorno della sua morte. La Chiesa Cattolica lo reputò degno di tale titolo riconoscendogli di aver svolto per tutta la vita un’opera umile e al tempo stesso dedita agli altri; inoltre, per la proclamazione della santità, come di prassi in questi casi, furono attribuiti alla sua intercessione alcuni miracoli, come la guarigione di un’inferma, che avrebbe riacquistato l’utilizzo delle gambe. Da questo miracolo è poi partito il processo di beatificazione. Le spoglie del Santo riposano nella chiesa dei Cappuccini in viale Fra’ Ignazio, a Cagliari. Periodicamente l’urna con le spoglie del santo viene portata in pellegrinaggio lungo tutta l’isola di Sardegna, un evento che richiama sempre numerosissimi fedeli. Esiste inoltre un mensile, “La Voce Serafica”, nato per devozione all’attività dello stesso frate cappuccino. L’11 maggio 2007 sant’Ignazio da Laconi è stato proclamato patrono della provincia di Oristano nella cattedrale del capoluogo in un pontificale celebrato da mons. Ignazio Sanna. L’11 maggio 2014 a Sestu è stata inaugurata una statua nella piazza a lui dedicata.


Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.