Home » >> Politica

Salerno: elezioni Europee, 19 candidati in corsa per Bruxelles

Inserito da on 18 aprile 2019 – 06:05No Comment

Verso Bruxelles ben 19 candidati della provincia di Salerno. La Campania, assieme ad Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria, farà parte della circoscrizione Italia Meridionale per le elezioni europee del 26 Maggio 2019. Su alcuni candidati si sono accese svariate dispute in queste ore: il caso del Rettore dell’università di Salerno, Aurelio Tommasetti in campo con la Lega, deludendo le attese dell’ex Sindaco di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica. In quota rosa Lucia Vuolo, ex segretaria ella provincia e della Federazione di AN, che dopo aver preso le distanze dalla formazione di Meloni, salita sul Carroccio ed ora candidata con il partito salviniano.

L’ex vicesindaco di Battipaglia, Ugo Tozzi, e Carmela Rescigno, i candidati di FdI. Il Partito Democratico, invece, presenta solamente una salernitana in lista: Anna Petrone, con l’assessore regionale Franco Roberti. Forza Italia cala l’asso nella manica,  il vice presidente della Camera di Commercio, Antonio Ilardi.

Il Movimento Cinque Stelle e “Più Europa” hanno un’ampia rosa di competitors: Isabella Adinolfi, Michela Rescigno, Enrico Farina (di Battipaglia) e Vito Avallone in quota grillina, mentre Raimondo Pasquino, ex rettore dell’università di Salerno, Lucia Manciero, il battipagliese Raffaello Maria Adesso e Alessandra Senatore di Pellezzano, correranno con Emma Bonino.

Nella Lista “Europa Verde” Giuseppe Ventura, ex consigliere comunale a Salerno. Alfonso Gambardella, invece, per il “Popolo della Famiglia”. Forza Nuova propone 2 candidati:  Alessio Feniello, padre del 28enne Stefano, tragicamente scomparso durante la valanga di Rigopiano del 2017  e il battipagliese Gerardo Mazza. Infine, con “La Sinistra”, Fortunato Maria Cacciatore.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.