Home » > EDITORIALE

Benvenuta primavera?

Inserito da on 21 marzo 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Tempo d’euforia e d’allergie. Con l’arrivo della primavera, spesso si ridesta la voglia di vivere, sedata dai rigori invernali, ma anche le allergie, generosamente in circolo per pollini ed acari. Facile desiderare sgranchirsi gli arti, aver voglia di spazi liberi, voler allentare le redini della fantasia e lanciarsi in un’ecologia tutta da riscoprire. Sbalzi d’umore, non mancano: spesso tra le nubi grigie del cielo e le giornate euforiche gratificanti. Transitare dal malumore alle scintille di gioia, a volte con estrema facilità, senza tenere a freno desideri e slanci. Anzi, pare che la primavera, complice d’ulteriori liceità…e di emotività senza riserve! Ma non sempre, è la mezza stagione a creare sbalzi umorali. La sindrome bipolare, un tempo sconosciuta, oggi sempre più sotto il cannocchiale scientifico per i suoi sintomi. Infatti, i repentini sbalzi caratteriali, più che ascriversi al periodo, vanno esaminati nel complesso di un intero anno. E letti alla luce anche della persistente accelerazione con cui si verifica il transito dalla gioia, allo star giù di corda…

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.