Home » > EDITORIALE

Vitamina D primaverile

Inserito da on 18 marzo 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Primavera alle porte: per fare il pieno di vitamina D, come in estate, bastano dai 10 ai 20 minuti al sole, mentre in inverno fino a due ore.  L’esposizione però può far invecchiare la pelle e predisporre a eritemi e tumori, per cui occorre esaminare anche gli effetti degli ultravioletti. In Paesi come la Spagna, dove il sole è sufficiente, può volerci molto tempo per fare il pieno di vitamina D in inverno, per cui necessaria l’integrazione con alimenti sulla buona tavola. In quanto alla tintarella estiva, restano le attenzioni alle ore d’esposizione, cercando di evitare quelle centrali della giornata, alleate anche d’eventuali colpi di sole!

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.