Home » > Primo Piano

Campania: 15 – 16 – 17 marzo 2019 Fiera vesuviana del libro e della letteratura

Inserito da on 14 marzo 2019 – 10:01No Comment

Giuseppe Lembo

Bella iniziativa! Anche il Titolo della manifestazione, oltre ad un suo fascino naturale, ha in sé, un forte valore simbolico per la forza vulcanica che hanno i LIBRI, con i loro contenuti di saperi saggiamente necessari all’Uomo ed all’Umanità di riferimento che, come non mai, necessita di cibarsi di conoscenza per ritornare ai VALORI DELL’ESSERE, sempre più cancellati da un DISUMANO APPARIRE che, come negativo dell’Umanità, fa un male da morire all’Uomo.

Un triste male che lo accompagna tristemente verso la sua fine, voluta e costruita da chi poi ne diventa la vittima sacrificale. Anche la CAMPANIA, Terra dei VALORI DELL’ESSERE è in questa tragica spirale di UMANA DISUMANITÀ e di tragica indifferenza per la CULTURA, i SAPERI, la CONOSCENZA ed i VALORI DELL’UMANITÀ DELL’ESSERE, un tempo di casa da NOI ed oggi sempre più tristemente cancellati, con grave danno per il FUTURO SEMPRE PIÙ NEGATO DA CHI INVECE DOVREBBE ESSERNE PROTAGONISTA. UNA SPERANZA QUESTA, DA NON ABBANDONARE MAI, SOPRATTUTTO DA NOI ED IN CIASCUNO DI NOI. Avanti CAMPANIA dei LIBRI, una grande risorsa per l’UOMO e la sua UMANITÀ di riferimento. Che il VULCANO dei LIBRI esploda con tutta la sua saggezza e forza, per un’Umanità CAMPANA, protagonista di CULTURA e di SAPERI che, con i valori di UMANITÀ e di CONOSCENZA, possono restituirci la centralità dell’Uomo e del suo Mondo, come utile ritorno alla “CAMPANIA FELIX” che, volendolo come insieme di UMANITÀ, può tornare ad esserne centralmente parte, con le sue risorse nelle sagge e profonde radici di un passato lontano che, attraversando il nostro presente, può diventare altrettanto saggia risorsa di Futuro e di cambiamento per un Mondo campano e meridionale nuovo. Basta volerlo! Basta immaginarselo e da”saggi protagonisti”, forti dell’Umanità DELL’ESSERE, pensare a costruire UMANITÀ.

Bisogna vivere bene il presente campano, proiettandolo in un Futuro assolutamente possibile. Che la Fiera “VULCANO DEI LIBRI”diventi tutto questo e bombardi la CAMPANIA di LIBRI, fonte di SAPERI e di UMANITÀ SEMPRE PIÙ INDIFFERENTE AI PIÙ, ANCHE SUL TERRITORIO CAMPANO, sempre più indifferente all’ESSERE cancellato dalla disumana attenzione per un apparire che nega l’UOMO al Futuro.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.