Home » • Cilento e Vallo di Diano

Agropoli: nuove modalità per differenziata, 2 incontri orientati alle utenze non domestiche

Inserito da on 12 marzo 2019 – 02:00No Comment

Prosegue la campagna di comunicazione del Comune di Agropoli e Sarim al fine di illustrare le nuove modalità di raccolta differenziata che saranno operative sul territorio comunale a partire dal 1 aprile 2019. L’obiettivo è superare l’attuale percentuale di raccolta differenziata (55% circa) per raggiungere quella prevista per legge del 65%. Dopo gli incontri di educazione ambientale, che hanno coinvolto le scuole primarie e la scuola secondaria di primo grado, presenti sul territorio, i prossimi appuntamenti coinvolgeranno gli operatori economici in genere, turistici e commerciali. Il primo incontro pubblico di approfondimento è in programma giovedì 14 marzo. Sono invitati a partecipare albergatori, ristoratori, gestori di lidi, bar e pescherie. Il secondo incontro è previsto giovedì 21 marzo ed è orientato ai restanti operatori del commercio e associazioni di categoria. In entrambi i casi, si svolgeranno alle ore 15.30 presso l’Aula consiliare del Comune di Agropoli. Saranno presenti rappresentanti dell’Amministrazione comunale e di Sarim Srl, gestore dell’igiene urbana sul territorio.

In questi giorni, personale di Sarim, sta operando la distribuzione, rivolta sia alle utenze domestiche che commerciali, dei materiali informativi riportanti le nuove modalità di conferimento dei diversi materiali. Oltre alla visibilità di poster presso gli spazi di affissione e alla pubblicità tramite i canali istituzionali dell’Ente, è attivo un sito internet dedicato alle nuove modalità del servizio e dal 1 aprile 2019 sarà operativa anche l’app “Ambiente Sarim”, scaricabile su tutti i dispositivi iOS e Android, che suggerirà all’utente la tipologia di rifiuto da conferire in quel determinato giorno. A seguito dell’avvio del nuovo servizio, saranno attivati, inoltre, dei punti informativi mobili per chiarire alla cittadinanza eventuali dubbi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.