Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Giffoni Sei Casali: GAL Colline Salernitane, incontro territoriale

Inserito da on 8 marzo 2019 – 03:10No Comment

Sinergia, Territorio, Crescita, Opportunità: sono state queste le parole chiave emerse durante il primo incontro territoriale, che si è tenuto nell’aula consiliare del Comune di Giffoni Sei Casali, alla presenza del primo cittadino, Francesco Munno, del Presidente del GAL Colline Salernitane, Antonio Giuliano, del Coordinatore, Eligio Troisi, della Dottoressa Rosanna Lavorgna, responsabile provinciale Misura 19 Regione Campania e dei numerosi giovani ed imprenditori  presenti  all’iniziativa.

Il Sindaco Munno ha aperto i lavori sottolineando l’importanza dei fondi assegnati al GAL, che dovranno essere impegnati per la comunità, non solo di Giffoni Sei Casali, ma dell’intero Territorio picentino.

Gli ha fatto eco il Presidente del GAL, Antonio Giuliano, il quale ha rimarcato il concetto di “sinergia tra i comuni  ed il GAL per evitare che ci siano fughe in avanti, che non portano da nessuna parte; unendo le forze si raggiungono gli obiettivi preposti”.

Il tema dell’incontro “L’Opportunità della SSL del GAL ed i Bandi pubblicati”, è stato relazionato dal Coordinatore del GAL, Eligio Troisi, il quale ha spiegato ai presenti le fasi salienti della Strategia dello Sviluppo Locale, dei bandi già approvati, consultabili sul sito Istituzionale,  e quali saranno i prossimi obiettivi che il GAL si prefigge fino al 2022.

L’intervento conclusivo della Dottoressa Rosanna Lavorgna, responsabile provinciale Misura 19 Regione Campania, la quale ha avuto parole di apprezzamento per la qualità e la professionalità del lavoro che sta svolgendo il GAL Colline Salernitane, ha chiarito tutti i dubbi che sono emersi durante il dibattito aperto al pubblico, spiegando quali   procedure attivare per accedere ai finanziamenti.

Il prossimo incontro Territoriale, per  la presentazione dei primi bandi nei comuni picentini, si terrà il 12 marzo nel comune di San Cipriano Picentino, ospiti del primo cittadino, Gennaro Aievoli.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.