Home » Senza categoria

Pisciotta: successo per presentazione progetto “Celaro – la rete che accoglie”

Inserito da on 4 marzo 2019 – 02:08No Comment

Sabato sera 2 Marzo, presso il Palazzo Landulfo di Rodio, è stato presentato “Celaro – la rete che accoglie”, un progetto per la formazione dei ragazzi tra i 16 e i 35 anni in cerca di lavoro o inattivi ma disponibili al lavoro.

Il progetto, realizzato grazie al Por Fse Campania 2014-2020 Benessere Giovani – Organizziamoci, è frutto della collaborazione tra il Comune di Pisciotta, l’associazione giovanile ‘U Vuttaru, l’associazione Per Marina, la fondazione Alario per Elea – Velia impresa sociale, la cooperativa A.Ma arl, il laboratorio Alici di Menaica di Marino Donatella, il portale turistico e l’associazione culturale Fucina Rhodium.

A fare gli onori di casa l’assessore ai Lavori Pubblici del comune di Pisciotta Antonio Greco, mentre a moderare l’incontro Anita Feola dell’associazione Fucina Rhodium.

Durante la serata sono stati mostrati ai ragazzi le attività che si andranno a realizzare.

La prima fase vedrà i giovani partecipare a un workshop sulla creazione d’impresa tenuto dalla fondazione Alario.

Una seconda fase vedrà la realizzazione di 4 laboratori: sull’incisione del cuoio, arte del riciclo, outdoor training e murales.

L’ultima fase vedrà la realizzazione di uno stage in marketing territoriale con Scopri Pisciotta, uno stage in pesca e lavorazione di prodotti ittici con l’azienda Alici di Menaica e uno stage di cucina tipica presso il Principe di Vallescura.

La serata è proseguita con una visita guidata del Palazzo Landulfo di Rodio, da poco restituito agli antichi fasti, e con lo spettacolo del Contastorie cilentano Domenico Monaco.

Al bando “Celaro – la rete che accoglie” possono partecipare tutti i giovani che abbiano dai 16 ai 35 anni, presentando la domanda entro le ore 13.00 dell’8 marzo 2019.

Il modello della domanda è scaricabile dal sito del Comune di Pisciotta e dai siti partners.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.