Home » Sicurezza

Mercato San Severino: consegnati a dipendenti comunali attestati di frequenza a corso d’ inglese

Inserito da on 25 febbraio 2019 – 05:27No Comment

Anna Maria Noia

In un clima di serenità, di “festa” (si può dire) e di grande partecipazione, lunedì scorso 25 febbraio ha avuto termine la positiva esperienza del corso di Inglese destinato ai dipendenti comunali di Mercato S. Severino. Alle 16.30, nella sala del Gonfalone del Municipio, ben 22 tra impiegati e dipendenti hanno effettuato l’ultimo test – una prova scritta con domande a risposta multipla, incentrata sulla grammatica – per poi attendere la consegna degli attestati/diplomi. A certificare la preparazione linguistica, livelli base: A1 e A2. Gli impiegati pubblici hanno seguito un apposito corso, presieduto dalla docente Veronica Raimondi, a partire dal 5 dicembre 2018 fino a febbraio 2019 – per un totale di 30 ore di attività e di insegnamenti miranti e vertenti a perfezionare la padronanza della lingua più utilizzata al mondo. Potendo comprendere le funzioni comunicative del linguaggio anglosassone. Gli “allievi” hanno dimostrato applicazione, dedizione, impegno, sacrificio – incontrandosi con la professoressa ogni mercoledì, dalle 15 alle 19 (nei locali di Palazzo di Città). La maggior parte degli interessati prestano servizio a S. Severino, ma l’iniziativa era rivolta anche a lavoratori del Comune limitrofo di Bracigliano, tra le realtà della Valle Irno. Tutto ciò, allo scopo precipuo di poter attivare, a breve – anche nell’Irno – un ideale (apposito) percorso turistico che veda valorizzati le principali attrazioni e i siti archeologici locali. In modo che i dipendenti interagiscano con eventuali visitatori “fuori porta”. Un incentivo per il futuro, insomma. Nell’ottica di una serie di attività volte alla promozione territoriale. Durante la consegna dei diplomi, tutti in posa per le foto “di rito”. A coronamento del corso, completamente gratuito, che ha coinvolto ventidue “alunni” curiosi, determinati, attenti, interessati. Età media: 40-45 anni. Un’iniziativa a cura della sigla sindacale Uil Fpl provinciale. Presente al conferimento attestati infatti, oltre al primo cittadino di S. Severino – Antonio Somma – anche il responsabile Uil Fpl Donato Salvato. Egli ha partecipato alla conclusione di questo particolare percorso formativo, rivolto non soltanto ai dipendenti iscritti alla Uil Fpl (la maggioranza) ma anche ad altri individui e/o soggetti. Il corso di Inglese è stato promosso dal sindacato per tutto il comprensorio provinciale: si è partiti da Salerno (a maggio) e si è toccata la Valle dell’Irno appunto nel dicembre scorso (per giungere a questo febbraio). Il corso verrà attivato, a breve (sembrerebbe da marzo a giugno), pure nella Valle del Sele; a settembre, infine – rivela Salvato – vi è l’intenzione di rivolgersi ai paesi del Cilento. Il sindacato offre numerose occasioni di riflessione, in diversi campi del sapere. Tante manifestazioni per gli enti locali, i corsi Blsd – per utilizzare i defibrillatori – e così via. Nel Salernitano, dichiara Salvato, gli iscritti sono alcune migliaia (pare 2.500); la sigla “comprende” – se così si può affermare – autonomie locali quali Comuni, Province e Regioni; enti di Sanità Pubblica e di Sanità “Accreditata”. Il corso di lingua proposto dalla Uil è stato organizzato, anche, in collaborazione con l’istituto “Irase” (“sede” di Avellino-Salerno). La formazione – anche dal punto di vista linguistico – è importante. È “fondamentale per la preparazione dei nostri iscritti – dice Donato Salvato – la qualificazione è performance per il futuro”. Soddisfatto il sindaco Somma, il quale ha omaggiato la professoressa Raimondi con uno scorcio di S. Severino dipinto da un artista operante nella cittadina e con dei testi di storia locale. Il primo cittadino è rimasto colpito, positivamente, dalla solerzia dei dipendenti che hanno dato il meglio di sé nel seguire le lezioni. Tra tutti i partecipanti ricordiamo (non in ordine alfabetico): Maria Scafuro; Rosario Califano; Pellegrino Ansalone; Pasquale Pannullo; Filomena Caputo; Raffaella Citro; Emilia Cardillo; Angela Bennet; Antonietta Esposito; Giuseppina Salvati; Anna Citro; Carla Del Regno; Carmelo De Nardi; Clara Natella; Giancarlo Troiano; Antonio Romano; Gerardo Esposito.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.