Home » • Salerno

Salerno: consiglieri Celano – Russomando su riqualificazione giardini Via Marconi

Inserito da on 19 febbraio 2019 – 06:38No Comment

I sottoscritti Consiglieri comunali, Roberto Celano e Ciro Russomando, PREMESSO CHE: a fine gennaio sono stati completati i lavori di riqualificazione dei giardini  collocati sul lungomare “Marconi”, nei pressi dell’ex Ostello della Gioventù, in passato interessati da un cedimento di un muro che affaccia sulla spiaggia sottostante;

 si è proceduto anche a realizzare una nuova pavimentazione;

il Primo Cittadino, dopo svariati anni di attesa da parte dei cittadini, con entusiasmo ha, nei giorni scorsi, annunciato la fine dei lavori;

appena pochi giorni dopo i lavori di ripristino, la nuova pavimentazione è saltata, mostrando numerose fessure e crepe  nonché rilevanti dislivelli che costituiscono un serio pericoli per i passanti alcuni dei quali hanno già dovuto ricorrere alle cure mediche;

sovente i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria realizzati in città si dimostrano di scadente manifattura con necessità di rifacimento dopo poco tempo;

TANTO PREMESSO CHIEDONO PER SAPERE:

quale ditta abbia realizzato i lavori di riqualificazione dei giardini di via Lungomare Marconi;

  • chi si sia occupato della direzione dei lavori e se il tecnico incaricato abbia effettuato segnalazioni in merito alle modalità di esecuzione e/o alla qualità dei materiali impiegati;
  • quanto sia costato complessivamente un intervento che, solo dopo pochi giorni, già presenta fessure, crepe e dislivelli rendendo necessari nuovi lavori di manutenzione;
  • se l’Amministrazione sia già intervenuta con la ditta esecutrice dei lavori e quali determinazioni intenda assumere a tutela dei contribuenti salernitani.

I Consiglieri comunali

Roberto Celano

                                                                                                         Ciro Russomando                                                              

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.