Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Roccapiemonte: conferimento encomio solenne a cittadini e dipendenti benemeriti

Inserito da on 18 febbraio 2019 – 03:43No Comment

 Il Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano comunica che, giovedì 21 febbraio 2019, dalle ore 17:30, presso la Sala Consiliare del Comune in Piazza Zanardelli, si terrà la cerimonia di conferimento dell’encomio solenne a cittadini e dipendenti benemeriti. Saranno premiati, per il loro senso del dovere e per aver reso un servizio di grande professionalità ai cittadini di Roccapiemonte, alcuni operatori del Comando di Polizia Locale e un poliziotto della Questura di Salerno. A ricevere l’encomio i vigili urbani Vincenzo Galasso, Ivan Spagnuolo, Andrea Apice, Antonio Cordasco. Questa la motivazione che è stata fornita dal Comitato Tecnico Consultivo della Polizia Locale e riportata anche dal Decreto Presidenziale della Regione Campania dello scorso 18 gennaio 2019: “In data 15 maggio 2018 i suddetti operatori di Polizia Locale hanno partecipato ad un’operazione di salvataggio di due anziane signore, intrappolate nella propria abitazione da un incendio sviluppatosi all’interno di un appartamento al piano inferiore, nel Comune di Roccapiemonte, dando prova di elevata professionalità, impegno e determinazione, zelo e senso del dovere”. Sarà premiato per il suo impegno e per interventi effettuati durante gli incendi avvenuti sulle zone collinari di Roccapiemonte nell’estate del 2017 anche il vigile urbano Giampaolo Bisogno, per episodi segnalati dal Comandante della Polizia Municipale di Roccapiemonte Fioravante Terrone. Durante la cerimonia sarà conferito l’encomio solenne anche al cittadino di Roccapiemonte Elia Giliberti, agente di polizia in servizio presso la Questura di Salerno – UPG volanti. «Garantire sicurezza ai cittadini di Roccapiemonte è priorità di qualsiasi Amministrazione Comunale – ha dichiarato il Sindaco Carmine Pagano – e siamo orgogliosi di avere a disposizione sul territorio uno straordinario gruppo di operatori della Polizia Locale, sempre in prima linea per affrontare e risolvere i problemi che si propongono quotidianamente. Nella nostra città poi, ci sono persone dall’altissimo profilo morale, esempi da seguire come il poliziotto Elia Giliberti, che profondono ogni giorno il loro contributo per la comunità, spesso nel più assoluto silenzio. Silenzio che abbiamo pensato di rompere, dando merito a chi mette anche a rischio la propria incolumità per il bene degli altri. Oltre all’encomio solenne per i vigili e per l’agente di polizia della nostra città, tengo a sottolineare che, proprio ieri, insieme ai componenti del Nucleo di Protezione Civile di Roccapiemonte, siamo stati ad Illica, una piccola frazione di Accumoli, in provincia di Rieti, per consegnare tre gruppi elettrogeni necessari per le persone del posto che vivono ancora in condizioni a dir poco approssimative dopo il terremoto del 2016. Un ulteriore gesto che pone in evidenza il senso di responsabilità, umanità e solidarietà dei cittadini di Roccapiemonte. Ricordo inoltre che Roccapiemonte, anche quest’anno, è Comune del Cuore Telethon per aver partecipato con successo alla raccolta fondi per la ricerca delle malattie rare».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.