Home » Sport

Salerno: Indomita a caccia d’ invertire trend, coach Mari e capitan Izzo “Contro CUS Napoli non impossibile”

Inserito da on 16 febbraio 2019 – 00:01No Comment

L’ Indomita Salerno è chiamata al riscatto dopo la sconfitta della scorsa settimana maturata contro Cus Salerno. Alla Palestra Matteo Senatore domani arriverà Cus Napoli per la sfida valida per la sedicesima giornata di campionato.

Coach Marco Mari e capitan Maria Carmela Izzo analizzano la sfida di domani e il momento attuale vissuto dall’Indomita. Fischio d’inizio alle ore 18.

Questa la riflessione di coach Mari: “Speriamo di vincere. Purtroppo stiamo avendo un paio di problemi in allenamento. Cercheremo di complicare la vita a CUS Napoli. Gara della scorsa settimana? E’ stato senza dubbio un match combattuto. Abbiamo fatto a meno di Noemi Lamberti per un problema alla spalla e perdere il terzo set ci ha distrutto mentalmente: il quarto set  infatti, è stato ad appannaggio delle avversarie con un parziale netto (25-9). Gara di domenica? CUS Napoli viene da quattro sconfitte consecutive: è una buona squadra formata da elementi di categoria. A mio avviso è già salva avendo 20 punti. Noi, però, non dobbiamo cullarci vedendo il momento vissuto dalle avversarie: giochiamo in casa e dobbiamo fare punti. Al momento è il nostro fortino in cui abbiamo raccolto la quasi totalità della nostra classifica, fuori casa abbiamo ricavato un solo punticino ad Aversa e spesso perduto gare per 3-0 o 3-1″.

Capitan Izzo è sicura: “Diciamo che la gara persa la scorsa settimana è stata già cancellata. Non c’eravamo con la testa in campo: è un peccato perché potevamo archiviare il discorso salvezza. Contro Cus Napoli dobbiamo dimostrare altro piglio: ha una striscia importante di sconfitte consecutive e ne dobbiamo approfittare. Non ci disperiamo, dobbiamo essere concentrate; le avversarie di domani non sono impossibili da sconfiggere. Semplicemente dobbiamo dare il massimo”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.