Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Pagani: Universiadi, lavori in ritardo allo stadio, monito di Nello Palumbo

Inserito da on 16 febbraio 2019 – 03:55No Comment

“Sulle Universiadi la notizia vera, seppur involontariamente, l’ha data il sindaco. A ormai pochi mesi di distanza dall’inizio dell’evento per lo stadio Torre di Pagani nulla si è mosso. Dunque siamo in ritardo e con il settore distinti chiuso da molto prima delle ultime festività natalizie. I paganesi meritano rispetto e verità sulle sorti dello stadio “Torre”. Adesso basta”. Così Nello Palumbo, ex presidente dell’associazione Koru, interviene sui lavori di riqualificazione dell’impianto sportivo paganese che ospiterà alcuni incontri di calcio all’interno dell’evento che si svolgerà il prossimo mese di luglio. “Gli annunci del sindaco non ci confortano affatto, perché vorremmo capire realmente lo stato dell’arte di questi lavori. Lo stadio “Torre” è una risorsa per l’intera comunità ed è la casa della Paganese. Da mesi, però, un intero settore è chiuso e i tifosi non possono vedere da lì le partite. Siamo contenti delle novità elencate dal sindaco, ma non vorremmo che a pagarne siano gli sportivi di questa città. Ecco perché invitiamo le istituzioni a chiedere celerità sugli interventi. Se qualcuno forse non l’ha capito siamo in ritardo rispetto alla tabella di marcia iniziale e non vorrei vedere i soliti interventi di facciata per poi ritrovare un impianto inadeguato da tra poco tempo. Oltre gli spot, mi auguro che davvero le Universiadi siano un’opportunità di sviluppo per la città di Pagani e questo passa anche attraverso una rigorosa realizzazione delle opere di miglioramento per lo stadio”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.