Home » > Primo Piano

Ho deciso, un laboratorio di umanità

Inserito da on 12 febbraio 2019 – 10:16No Comment

Giuseppe Lembo

 

Dopo un lungo percorso di tante esperienze professionali e disciplinari, la mia attenzione di UOMO DELLA TERRA, avrà tutto il mio impegno e la mia saggia e responsabile attenzione per una NUOVA SCIENZA DEL SAPERE UMANO, tutta eterodiretta sulla centralità dell’UOMO.

Non so se esiste così individualmente intesa oppure,è nella sintesi di un insieme di saperi che ne rappresentano un corollario che manca del suo nucleo centrale che, si chiama UMANITÀ. Per tutte queste attente considerazioni mi inorgoglisce il Percorso di un impegno umanamente grande e circondato da crescenti aggressioni fisiche dovute all’età, parte di un tempo umano che per tutti gli uomini della Terra, senza eccezione alcuna,”irreparabile fugit”.

È così, pensando al dovere-impegno che ognuno di NOI ha nei confronti del Futuro, farò fino in fondo il mio dovere di UOMO saggiamente attento all’UMANITÀ tristemente ammalata di DISUMANITÀ diffusa, mettendo in crisi l’UOMO che, avendo smarrita la sua centralità di UMANITÀ, proprio non sa volere e volersi bene, facendo e facendosi un male da morire, carico com’è, di triste DISUMANITÀ.

Da qui, la mia idea di dare la dovuta e sempre più necessaria attenzione all’UMANITÀ, purtroppo, gravemente ammalata di UOMO e sempre più indifferente a chi non sa volerla bene e ne fa quotidianamente un uso-abusato.

L’UOMO nel suo ruolo centrale, deve saper recuperare i suoi valori di UMANITÀ, purtroppo cancellati dalla sua vita sempre più da anni spezzati ed indifferenti all’ESSERE IN DIVENIRE, avendo scelto le strade tortuose ed in salita di una VITA sempre più attenta ai falsi e bugiardi disvalori di un Avere-Apparire, l’Anima triste di questo nostro Mondo che, facendosi un male da morire, si nega sempre più al Futuro, vivendo un presente disumano.

Ciascuno deve fare la sua parte, liberando il Mondo dei tanti, dei troppi lacci e lacciuoli che rendono l’UMANITÀ sempre più disumana ed indifferente al Futuro.

Bisogna fermarne il declino e restituirne il suo saggio ruolo per un Mondo umanamente migliore, con l’UOMO centrale ed attivo protagonista di UMANITÀ. Per credere in questo percorso valoriale da Mondo nuovo, oltre a crederci, c’è bisogno di conoscenza racchiusa nella sua meravigliosa storia e nei valori degli Uomini che ne hanno fatto parte, dando il meglio di se stessi e raccontando le diverse caratteristiche di UMANITÀ in cammino verso il Nuovo del Mondo, oggi in una grave crisi di UMANITÀ sempre più DISUMANA E DISMESSA.

Che fare? Oltre a conoscerla ed a raccontarla, è umanamente necessario conoscerla con tutto il suo patrimonio di risorse umane che dobbiamo fare nostre per costruire un nuovo percorso di UMANITÀ, oggi aggredita da una disumanità diffusa e sempre più pericolosa per il futuro del Mondo. Per tutto quanto sopra, il mio impegno di UOMO attivamente protagonista di UMANITÀ attraverso un LABORATORIO DI UMANITÀ, aperto ad un confronto umano senza alcuna pregiudizievole chiusura ideologica e/o delle diversità umane che, superando le differenze devono imparare a vivere saggiamente di UMANITÀ di insieme.

Si tratta di un LABORATORIO che è aperto ad un protagonismo umano senza limiti e/o confini che cerca il contributo delle vostre sagge idee per restituire all’UOMO la sua centralità ed un insieme di UMANITÀ nuova e ripulita della diffusa zavorra di tanta DISUMANITÀ DIFFUSA che fa un male da morire al presente e nega tristemente l’UOMO al Futuro.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.