Home » >> Politica

Roma: Governo, trasporti, sen. Iannone “Toninelli non abbandoni pendolari campani”

Inserito da on 30 gennaio 2019 – 07:59No Comment

“Il ministro Toninelli non abbandoni i pendolari della Campania, vittime del completo fallimento della gestione dei trasporti della Regione”. Così il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, presentando un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

“Secondo il rapporto annuale di Legambiente, presentato oggi, e in base all’analisi di Pendolaria sulla situazione del trasporto ferroviario in Campania, risulta che per i circa 308mila 484 pendolari campani che ogni giorno prendono il treno per andare a lavorare o a studiare, la condizione del trasporto pubblico è diventata sempre più insostenibile. In particolare dal 2011 ad oggi il calo dei pendolari è stato vertiginoso, circa il 34 per cento in meno, portando a un maggiore utilizzo di mezzi privati. Sono, infatti, oltre 79mila le automobili che in sette anni sono ritornate a circolare sulle nostre strade, causando più ingorghi e più smog. Complice di ciò la riduzione degli investimenti nel settore della Regione Campania: la spesa stanziata per i pendolari nel 2017 è soltanto lo 0,69 per cento del bilancio regionale. In totale i tagli complessivi al servizio sono stati dell’8 per cento, mentre si è registrato un aumento delle tariffe del 48 per cento. Da qui la crisi che colpisce il sistema dei trasporti della Regione e che finisce per ripercuotersi sui cittadini. Una situazione sempre più insostenibile rispetto alla quale il governo e il ministro Toninelli non possono rimanere a guardare”, conclude il senatore di FdI.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.