Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: studenti a Palazzo di Città in ricordo della Shoah

Inserito da on 28 gennaio 2019 – 04:00No Comment

 Questa mattina, 28 gennaio, nella Sala del Consiglio di Palazzo di Città, si è svolta la manifestazione in ricordo della Shoah, organizzata dall’Amministrazione Servalli, con la presenza del Sindaco Vincenzo Servalli, della Presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, la partecipazione degli Istituti scolastici cittadini e dell’Anpi (Associazione nazionale Partigiani d’Italia) con il presidente Patrizia Reso, condotta da Franco Bruno Vitolo.

Gli studenti, dell’IIS De Filippis Galdi, Liceo scientifico Genoino, IC Carducci Trezza, Giovanni XXIII, Scuola media Balzico, I e III Circolo didattico, con la guida delle insegnanti, hanno messo in scena intensi momenti per ricordare l’olocausto di 6 milioni di ebrei nei campi di sterminio nazisti, con letture, drammatizzazione e momenti musicali, a conclusione dei percorsi di studio, riflessioni, ricerche, svolte durante le lezioni in classe.

 “E’ successo e può succedere di nuovo – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – il valore della memoria e del ricordo, soprattutto nelle giovani generazioni, e fondamentale per mantenere sempre viva la coscienza della tolleranza, solidarietà, democrazia, del rispetto. Mi congratulo con i ragazzi, con le insegnanti, con i dirigenti, per il lavoro che fanno ogni giorno anche su questi temi”.

 Anche la Biblioteca comunale ha partecipato con la donazione del libro della cittadina onorario di Cava de’ Tirreni, Settimia Spizzichino, “Gli anni rubati”, edito dal Comune di Cava de’ Tirreni nel 1996.

 “Una manifestazione di grande intensità ed anche di grande qualità per i lavori proposti dai ragazzi e dalle insegnanti – afferma il Presidente Iuliano – a testimonianza non solo del coinvolgimento degli alunni ma anche del livello di preparazione dei nostri istituti grazie all’impegno delle insegnanti”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.