Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Giffoni Valle Piana: Acli Picentini “Presidio prossimità, luogo che accoglie e tutela”

Inserito da on 25 gennaio 2019 – 03:04No Comment

Sarà inaugurata sabato 26 gennaio, alle ore 18.30 in via Roma,15 a Giffoni Valle Piana, la sede ACLI PICENTINI, la nuova struttura di base delle ACLI provinciali di Salerno.

Si rafforza, così, la presenza delle ACLI nella provincia con l’apertura di una nuova struttura di prossimità, di aggregazione e di servizio alla comunità, in un punto strategico dell’area del vasto comprensorio dei picentini.

L’obiettivo, è dare risposte sempre più concrete e competenti, ai tanti bisogni del territorio attraverso la variegata offerta di servizi promossi dalle ACLI per i singoli cittadini, le famiglie, i lavoratori ed in particolare, per quanti si trovano in condizione di rischio di esclusione sociale.

Un lavoro di cura, che in sinergia con gli attori ed i presidi istituzionali del territorio, vuole contribuire a valorizzare la necessità delle reti territoriali. Questa in sintesi la mission di ACLI Picentini, guidata dalla giovane ed entusiasta Ernesta Giannattasio, che nelle intenzioni del gruppo costituente, vuole rappresentare un presidio dei bisogni sociali a partire dall’incontro, dall’ascolto e dalle buone relazioni.

All’interno della struttura, i cittadini potranno trovare i servizi del Patronato e del Caf, i servizi di assistenza agli immigrati, ai lavoratori e alle famiglie, le forme di tutela sindacale e servizio al mondo agricolo ed altre competenze che le ACLI hanno generato nel tempo.

Acli Picentini si farà, inoltre, promotrice di occasioni di incontro e confronto, di momenti formativi e informativi, educando ed incoraggiando giovani ed adulti alla cittadinanza attiva e alla promozione e tutela dei beni comuni.

L’evento inaugurale, a cui prenderà parte il Presidente delle ACLI ed una delegazione della dirigenza provinciale, si aprirà con la benedizione dei locali didon Alessandro Bottiglieri, alla presenza della comunità locale.   


Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.