Home » > EDITORIALE

Dolce…senilità!

Inserito da on 17 gennaio 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Passati gli anta, aumenta la golosità e la voglia di consumare cibi piccanti, perché con gli anni si attenua la capacità di avvertire i sapori. E  la salute non ne beneficia, nonostante si cerchi d’arginare la tendenza dell’ oltre 70% d’ anziani, che introduce troppo sodio e zucchero ogni giorno, in quanto sollevata la soglia di percezione. Pertanto occorre una dose doppia di sale e zucchero, per sentirne il sapore. Inoltre scarseggia anche la capacità d’ avvertire l’acido. Di qui l’ aumentato rischio di diabete e malattie cardiovascolari. Le difficoltà a masticare e inghiottire, così come l’uso delle dentiere, fanno abbandonare i cibi duri, per privilegiare i più commestibili. Al fine di continuare a far sì che vitamine e proteine possano offrire il proprio apporto nutrizionale, sano rimedio il ricorso a passati e frullati, sì da tenere allenato il senso del gusto, insieme ad una ginnastica sensoriale.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.