Home » Sport

Salerno Guiscards, team volley contro Caivano incassa primo stop casalingo della stagione

Inserito da on 1 gennaio 2019 – 00:00No Comment

Da sempre vicina al mondo della solidarietà e alle tematiche del sociale, la Polisportiva Salerno Guiscards ha salutato il 2018 partecipando col team calcio al quadrangolare “Le Piazze del Cuore”, un’iniziativa di beneficenza fortemente voluta dal consigliere comunale Dante Santoro ed intitolata ad Antonio Ciccarelli, giovane prematuramente scomparso tre anni fa per un arresto cardiaco.

La kermesse calcistica è andata in scena sabato 29 dicembre presso l’impianto sportivo “Ventura” di Rufoli. In un clima di cordialità e sano divertimento, l’obiettivo dell’iniziativa è stato quello di raccogliere una somma importante che sarà utilizzata per l’acquisto di un defibrillatore pubblico. Sul piano sportivo, oltre alla Salerno Guiscards, hanno preso parte al torneo i padroni di casa del Giovi Calcio Rufoli (impegnati nel campionato di Seconda Categoria), la compagine dell’Atletico Porticciolo(iscritta al torneo CSI di Salerno) e la Selezione Giovani Avvocati di Salerno. La formula dell’evento – che ha riscontrato un buon successo in termini di partecipazione – ha visto la Salerno Guiscards guadagnare la finale grazie al successo nel primo incontro con l’Atletico Porticciolo per 2-1, grazie alle reti di Dario Guadagno e Domenico Esposito. Nel secondo incontro di giornata, il Rufoli si è imposto per 1-0 sulla Selezione Avvocati salernitani, raggiungendo i foxes in finale.

Partita vera quella in cui i Guiscards e il Rufoli si sono contesi la vittoria del quadrangolare. Le due compagini hanno impattato per 0-0 nel mini tempo regolamentare, motivo per cui c’è stato bisogno dei calci di rigore per sancire la vincitrice del trofeo. Alla fine è stato il Rufoli a spuntarla nella roulette dagli undici metri. Ma a trionfare è stata soprattutto la solidarietà manifestata dalle quattro compagini impegnate. Un successo di bontà che ha premiato un’iniziativa che si ripeterà nel corso degli anni e che la Salerno Guiscards confida di promuovere.

La soddisfazione e la voglia di credere nelle manifestazioni improntate sul sociale si evincono dalle parole del responsabile dell’Innovazione della società Dario Guadagno: «Per noi è stata un’esperienza molto importante – ha affermato il fondatore della Salerno Guiscards –, che conferma quanto lo sport e le iniziative di aggregazione sociale possono fare per migliorare le condizioni della città e dei cittadini. Ci tenevamo, inoltre, a far sentire la nostra vicinanza alla famiglia della vittima di questa terribile tragedia».

 


Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.