Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: incontro istituzionale su delocalizzazione dipendenti Princes LTD, impegno sen. Angrisani

Inserito da on 28 dicembre 2018 – 03:53No Comment

Questa mattina la Senatrice del M5S, Luisa Angrisani, ha preso parte ad un tavolo di confronto che si è tenuto al Comune di Angri e che aveva per oggetto la delocalizzazione della sede amministrativa da Angri a Foggia della multinazionale Princes Ltd. Alla discussione sulle future azioni da intraprendere a tutela dei lavoratori hanno preso parte il Sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, parti sindacali e i dipendenti che rischiano il trasferimento. Nei giorni scorsi la Senatrice Luisa Angrisani insieme al Consigliere Regionale Michele Cammarano aveva preso parte ad un altro incontro con i lavoratori della Princes LTD. Dopo l’incontro di oggi si cercherà la risoluzione agendo su più fronti. “ Questa mattina anche il sindaco di Angri ha esternato le sue perplessità sulla scelta della Princes. Anche l’amministrazione comunale -dichiara la Senatrice Angrisani- farà sentire la propria voce e nei limiti delle sue possibilità farà di tutto per evitare la delocalizzazione della sede da Angri a Foggia. Il sindaco farà la sua parte come la faremo noi -afferma la Senatrice Angrisani-, faremo di tutto affinchè i 55 dipendenti della governance aziendale di Angri restino in città, dobbiamo tutelare il livello occupazionale del nostro territorio e salvaguardare i rapporti umani e sociali di queste famiglie. Insieme al Sindaco Ferraioli abbiamo ascoltato l’appello dei lavoratori- afferma la Senatrice- troppe persone sarebbero infatti impossibilitate al trasferimento con una tragica conseguenza occupazionale su un’area già devastata dall’ assenza di lavoro. Come promisi nei giorni scorsi, ho ribadito questa mattina il mio impegno- continua la parlamentare del M5S- seguirò personalmente gli sviluppi, ci impegneremo per attivare tutte le procedure a tutela dei lavoratori. Il Consigliere Michele Cammarano nel frattempo-annuncia la Senatrice Angrisani- ha protocollato, nei giorni scorsi, una richiesta di audizione in Commissione Attività Produttive e Lavoro, per aprire un tavolo di confronto con l’azienda in Regione Campania. Sulla stessa linea anche il Sindaco di Angri, al termine del confronto, si è impegnato a convocare le parti per un tavolo istituzionale. Da parte mia -conclude la Senatrice Angrisani- vaglierò la possibilità di far intervenire sulla vicenda anche il Ministero dello Sviluppo Economico e del Lavoro”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.