Home » Scuola e Giovani

Nocera Superiore: alla Scuola Fresa-Pascoli “Coro d’Istituto”

Inserito da on 18 dicembre 2018 – 03:52No Comment

GIOVEDI’ 18 dicembre 2018 ore 18.30 Chiesa S.Maria Maggiore. I criteri con i quali è stata elaborata l’iniziativa sono riconducibili ad ambiti socioculturali in cui opera la scuola, sono fondati sull’esigenza di favorire un netto miglioramento dell’azione formativa e sulla qualità di un servizio scolastico di accoglienza, efficacia ed efficienza. Accoglienza, efficacia, efficienza e conoscenza naturalistica del territorio sono momenti fondanti della scuola dell’autonomia e di un sistema scolastico integrato con il territorio. Migliorare la conoscenza del territorio, dei bisogni espressi dagli utenti, della percezione della scuola all’esterno sono costruzioni che si rinnovano giorno per giorno. Questa conoscenza è importante per la scuola per aiutare i fruitori nei momenti del loro ingresso nel mondo del lavoro. La scuola deve far sentire a chi entra nella scuola genitori e alunni, quel senso di sicurezza, di fiducia in un clima di serenità e di collaborazione. Nell’elaborazione progettuale “Coro di Istituto” si è tenuto conto di promuovere l’immagine della scuola e la propria azione. Progettazioni come queste aiuteranno la scuola ad uscire dalla tendenza all’isolamento autoreferenziale. La scuola oggi più che mai è chiamata ad esplorare la propria idea di qualità. Lo richiede la peculiarità dell’impresa scolastica, quale erogatrice di servizi di tipo formativo a finalità istituzionale. La scuola attraverso strumenti di indagine del territorio in cui opera sarà in grado di apprendere dalle proprie esperienze acquisendo strumenti per potersi analizzare e per poter ampliare, orientare, innovare e indirizzare la propria offerta formativa. E’ importante che la scuola si proponga come obiettivo primario, la qualità della vita scolastica. Al proprio interno favorendo la qualità socio-affettiva, attraverso l’accoglienza di tutti gli allievi,la qualità del processo formativo, l’organizzazione della scuola come comunità-educante in quanto fonda la convivenza dei suoi membri sui valori della reciproca accettazione, in uno spirito di effettiva collaborazione. Al proprio esterno la scuola lavorerà per migliorare la propria immagine contestualizzandosi con il territorio. Si allega schema progettuale CORO DI ISTITUTO L’idea progettuale, permettere di avvicinare, in un discorso di rete e di compartecipazione formativa ed educativa, le agenzie del territorio per porre le basi di una definitiva affermazione di un sistema formativo integrato. Emerge forte il bisogno di sviluppare una rete di relazioni tra la scuola e il contesto territoriale per amplificare e migliorare l’offerta formativa. L’obiettivo di consolidare lo scambio relazionale tra scuola ed agenzie del territorio e di consolidare una formazione integrata può favorire la piena realizzazione dell’autonomia della scuola come base della conquista dell’autonomia dell’allievo. Scuola a sistema formativo integrato vuol dire in pratica coinvolgere tutta la comunità in un progetto di miglioramento dell’offerta formativa. Bisogna allargare il concetto di educazione al di là della scuola e riconoscere anche il valore dell’extrascuola, considerare il territorio nella sua concezione globale e locale, come laboratorio educativo. La progettazione in oggetto rientra in un percorso di ampliamento e consolidamento dell’offerta formativa rivolta all’acquisizione delle competenze canore e non solo. Coinvolgerà una folta rappresentanza di alunni della scuola in un’ottica formativa sistemica e integrata avendo come traguardo la costruzione di un coro di Istituto permanente che attraverso il canto possa veicolare messaggi comunicativi e metacomunicativi significativi e forti.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.