Home » > IN EVIDENZA

Nazione, Costituzione, Laicità, Laicismo

Inserito da on 16 dicembre 2018 – 00:00No Comment

Padre Giuliano Di Renzo

Prima e all’origine della Costituzione, che è pur sempre una carta convenzionale scritta, c’è la nazione, che con la Costituzione configura giuridicamente i suoi valori e principi.
La Costituzione quindi ha per fine e dovere di custodire e difendere la nazione stessa non di distruggerla, pena la nullità della Costituzione medesima.
La nazione è un popolo con le sue radici, la sua storia, le sue tradizioni, i suoi valori, la sua cultura.
Solo malafede e ignoranza possono pensare diversamente. La laicità intesa come laicismo, rifiuto della fede religiosa è una religione a rovescio e volerla imporre con l’ipocrita scusa della laicità dello Stato, è vera e propria ingiusta dittatura.
Si sa che il laicismo venne imposto alle società cristiane europee dall’illuminismo massonico con il suo libero pensiero, che libero lungo le sue applicazioni con le rivoluzioni nella storia poi non si è dimostrato libero non essere.
La Rivoluzione poi detta Francese nei suoi primi approcci, furono moti popolari senza alcuno scopo di rivolta contro la Chiesa, sino a quando la cupola del massonismo non prese in mano il movimento e lo indirizzò verso un feroce rivolgimento di purificazione nel sangue.
Tale cifra è rimasta in ogni successiva vagheggiata rivoluzionaria lotta di liberazione. Sino all’apparentemente più discreto globalismo odierno, come si ha prova ogni giorno e in modo più scoperto con la repressione quasi da tutti taciuta dell’odierna rivoluzione dei Gillet Gialli in Francia.
“liberatrice” . al fine di costituire l’umanità fatto spargimento di sangue. moti, cristianesimo come lotta contro la fede cattolica.
Non è il caso di una prospezione storica circa la modernità come dichiarazione di lotta e “liberazione” dal cattolicesimo, che prende le mosse da Lutero, quindi circa la modernità come religione essa stessa in opposizione alla fede cristiana cattolica.
Quanti, in nome della laicità dello stato, pare che non conoscano che cosa siano la laicità, lo stato, la democrazia e la libertà !
L’accanita loro sbandierata laicità è confessione religiosa di ideologico clericalismo a rovescio.
Nulla essa ha a che fare con la corretta laicità, semmai nasconde qualche problema della coscienza con Cristo.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.