Home » > IL PUNTO

Cava de’ Tirreni: Confinternational, sviluppo imprenditoriale per il Paese

Inserito da on 16 dicembre 2018 – 04:00No Comment

Rita Occidente Lupo

Brindisi augurale ieri sera all’Holiday Inn, per CONFINTERNATIONAL, neonata Associazione, primi palpiti agl’inizi dell’anno, ma già ben ramificata in tutto lo Stivale. Un parterre amicale, ma altamente qualificata, sì è stretto intorno al Direttivo, costituito dal Dottor Salvo Iavarone, già Presidente della Confassociazioni International, con sede a Roma; al dott. Emilio Della Penna, Segretario Generale; al dott. Alessandro Piro,  Vice Presidente; all’on.Guido Milanese, coordinatore regionale per la Campania.

Una serata amicale, informativa, sulla realtà che l’Associazione intende perseguire. Illustrata la Mission e, dopo averne tracciato la genesi, anticipate prospettive future. In itinere, accordi in Rete, per promuovere e tutelare gl’interessi delle piccole e medie imprese, rilanciandone il profilo nel panorama internazionale. Tante le iniziative già messe in campo e protocolli siglati con Enti ed Associazioni anche di categoria, per efficacizzare interventi anche culturali, con ampia ricaduta nel Terzo Settore. “Promuovere lo sviluppo degli associati- ha dichiarato Milanese- ed ampliare la filigrana degli aderenti, nel nostro cannocchiale d’intenti, che punta alle iniziative economico e sociali, per una migliore valorizzazione delle risorse umane, nell’ambito dello sviluppo internazionale. Oggi il Paese implora interventi di somma urgenza, legati all’humus occupazionale e chiede chiarimenti sul puzzle variegato di contributi e finanziamenti, non sempre erogabili nell’immediato. Certamente i finanziamenti europei costituiscono un’ancora di salvezza per tante imprese, che si vedono al collasso. La nostra Associazione, attraverso anche Patronati e Sportelli d’aiuto, intende fornire delucidazioni e sostenere negli iter talvolta farraginosi, quanti vivono con affanno realtà imprenditoriali. Ringrazio dell’incarico che m’è stato affidato e che mi vedrà ulteriormente impegnato nel sociale, anche attraverso il Terzo Settore che seguo costantemente, per un ampliamento della Confinternational anche in Campania: raccogliamo la sfida tecnologica contemporanea, consapevoli che il mercato globale richieda nuove strategie progettuali, per proficui scambi commerciali.

Il protocollo siglato recentemente con la Rete Destinazione Sud per lo sviluppo della Destinazione Cilento e Destinazione Salerno, ci fanno ben sperare che il lavoro di squadra apporti brillanti risultati settoriali. Il nostro progetto strategico condiviso, di sviluppo per il territorio Salernitano.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.