Home » • Salerno

Salerno: al Museo Diocesano per far vivere un sogno con Emanuele Scifo

Inserito da on 15 dicembre 2018 – 06:35No Comment

 “Vivo adesso la battaglia più grande, quella per far vivere la Fondazione Scifo con i miei bambini” così Emanuele Scifo, affetto da una malattia rara, lancia la sua sfida. Oltre la sua malattia, irridendo il destino che gioca contro di lui. “Tutti sanno – sottolinea- quale sarà l’epilogo del mio percorso. Ma oggi penso al domani, e domani continuerà a battere il cuore della mia Fondazione con i progetti per i ragazzi ed i più piccoli”. E per dare forza a questi sogni, a queste iniziative che l’Associazione ‘Andare Avanti’, con il contributo di Direction Capri e Prestige Boutique ha organizzato la serata ‘Per far vivere un sogno, quando l’eleganza costruisce solidarietà’ in programma domani domenica 16 dicembre al Museo Diocesano di Salerno alle ore 19. Una serata all’insegna dell’eleganza e della solidarietà che sarà condotta dalla giornalista Nunzia Marciano. “Emanuele – dice Gaetano Amatruda di ‘Andare Avanti’- è un esempio. Il suo è impegno concreto per i più piccoli, per chi ha disagi psichici o fisici. Emanuele li aiuta e sostiene nella distrazione delle Istituzioni, della burocrazia e del sistema creditizio. Per svegliare le coscienze organizziamo la serata e per lanciare una alleanza salernitana delle eccellenze, una alleanza fra le buone volontà per fare quello che chi amministra non fa”. È nella alleanza ‘per fare e fare bene’ c’è già l’Associazione Andare Avanti presieduta da Michele Romaniello, animata dallo stesso Gaetano Amatruda e da tanti professionisti come Fabio Mammone, Fabio Rinaldi, Lina Marinelli e Valentina Amatruda. C’è Luca Lamberti di Direction Capri, che è il dominus della collaborazione con il concorso di Miss Svizzera, e ci sono gli stilisti di Prestige Buotique, Gennaro Tolomeo e Biagio Danisi. I giovani salernitani hanno inteso presentare la loro collezione sposando infatti la causa delle solidarietà perché dicono “l’eleganza e’innanzitutto nell’anima”. E domani saranno loro i protagonisti della serata.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.