Home » >> Politica

Roma: Governo, carceri, agenti aggrediti a Regina Coeli, on.Cirielli “Lega prenda distanze da fallimento di Bonafede”

Inserito da on 15 dicembre 2018 – 08:34No Comment

“La Lega prenda subito le distanze dall’incapacità del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede”. A chiederlo è Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei deputati, dopo l’ennesima denuncia  del sindacato della polizia Fns Cisl sull’aggressione subita da cinque agenti nel carcere di Regina Coeli da parte di un detenuto straniero.

“Il regime delle celle aperte non può essere adottato per quei detenuti violenti e pericolosi. Da mesi chiediamo al ministro di rivedere l’applicazione di una norma che sta esponendo la polizia penitenziaria ad aggressioni continue” – sottolinea Cirielli.

“Ma i nostri appelli sono caduti nel vuoto. E’ il momento che la Lega, partito di governo, a parole schierato al fianco delle forze di polizia, si dissoci da una fallimentare gestione del sistema carceri da parte di Bonafede”-  conclude Cirielli.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.