Home » > EDITORIALE

La Francia trema ancora per il terrorismo

Inserito da on 12 dicembre 2018 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Stavolta la Francia colpita alla vigilia del Natale, come già due anni fa in Germania, dietro le luci dei mercatini festosi. Ben 4 le vittime che a Strasburgo, per mano della rivendicazione islamica, insieme a 7 feriti, opera di un radicalizzato 29 enne, probabilmente con un altro complice: o lutti e terrore, durante il corso della seduta plenaria del Parlamento europeo.  Mentre andiamo in pagina le Forze dell’Ordine stanno dando la caccia al nativo di Strasburgo attentatore, che aveva già conti in sospeso con la Giustizia. La matrice islamica non offre dubbi, ancora a piede libero. La Francia allertata, mentre tutta Europa segue trepidante gli aggiornamenti in tempo reale, dai quali risulta un italiano tra le vittime. Gli europarlamentari chiusi nel Parlamento europeo o nel locale limitrofo alla sede istituzionale, al buio o sotto i tavoli, mentre all’esterno, strade deserte e tutto transennato per motivi di sicurezza. Il turista quarantenne deceduto, sotto gli occhi della moglie orientale e di tanti atterriti dall’attentato nel cuore della città. Al momento sono ferree le misure di sicurezza ai cittadini, con le raccomandazioni di non lasciare le proprie dimore e di restare tappati in casa, mentre l’Isis festeggia l’attacco!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.