Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: presentazione calendario storico-artistico “La nascita dello sport a Cava de’ Tirreni”

Inserito da on 11 dicembre 2018 – 04:00No Comment

“La nascita dello sport a Cava de’ Tirreni”, è questo il titolo del nuovo calendario benefico per il 2019 curato da Gaetano Guida, del Centro Studi Ricerche Storiche dell’Ente Sbandieratori Cavensi – Città di Cava de’ Tirreni, con un’introduzione del prof. Giuseppe Foscari, del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi Salerno. Il tema è quello della nascita della pratica sportiva in città, vista anche la ricorrenza dei 100 anni dalla fondazione dell’Unione Sportiva Cavese.

Illustrato da immagini provenienti da diverse collezioni private e dall’Archivio Storico del Comune di Cava  de’ Tirreni, l’opera è arricchita da testi tratti da varie pubblicazioni, tra le quali: “Unione Sportiva Cavese, 90 anni di passione bleu foncé” e “Cava de’ Tirreni, stazione di Soggiorno e Turismo” del dott. Raffaele Senatore; da articoli della prof.ssa Lucia Avigliano; da notizie fornite dall’avv. Domenico Apicella nel suo “Sommario storico – illustrativo della Città della Cava”; nonché dai ricordi personali del prof. Paolo Gravagnuolo e di Eligio Saturnino; da articoli di Aniello Ragone e da un testo inedito del giornalista Vito Pinto sulla “Stagione dei bagni” a Vietri sul Mare. “Il fascino della montagna” è descritto da testi tratti dalla pubblicazione “I nostri monti” di Lucia Avigliano e Rita Taglé; gli “Albori del tennis” dal libro “Amici di Volée”.

Infine, il calendario si conclude con le immagini dell’aviatore Nicola Di Mauro e con i testi di Mario Avagliano tratti da “Il cavaliere dell’aria. L’asso dell’aviazione Nicola Di Mauro”.

La magia delle vecchie immagini in bianco e nero si impadronisce del lettore, riportandolo ad un’epoca ormai passata, e invitandolo, così, a non dimenticarla e a ricordare una storia che è sempre ancora tutta da raccontare, quella del nostro Paese.

L’iniziativa benefica quest’anno è a favore dell’Associazione di volontariato “Mani Amiche”, infatti l’eventuale ricavato sarà destinato alle attività dell’associazione, umanitaria e filantropica, costituita già nel 1992. Basata sul volontariato e senza alcun fine di lucro, l’associazione, presieduta da Sergio Scuoppo, con i suoi instancabili volontari, garantisce sul territorio una serie di importanti servizi a favore dell’intera collettività: il trasporto degli infermi con ambulanza, i presidi sanitari a manifestazioni pubbliche, sportive e religiose, le attività di Protezione Civile, il comodato d’uso di ausili medici e ortopedici, la consegna dei farmaci a domicilio, attività sociali presso strutture sanitarie e la costante determinazione di andare a colmare, con il suo intervento, tante altre fasce di disagio.Alla base del suo associazionismo ci sono tanti piccoli principi condivisi: la premura verso il prossimo, il senso di responsabilità, ma soprattutto la gratuità dell’impegno.

La pubblicazione, che sarà presentata venerdì prossimo 14 Dicembre, alle ore 18, presso il Palazzo di Città, è patrocinata dal Comune e dall’A.A.S.T. di Cava, con il sostegno morale del Club Alpino Italiano, sezione di Cava de’ Tirreni;­ del Social Tennis Club Cava e della Cavese 1919. È stata realizzata anche grazie al contributo di: La.Sp.ed. Tirreno s.r.l., Farmacia Penza, IMA Abrasivi, Agenzia Viceversa, Eurofin Finanziamenti, RIQUADRO srls, FAEMATIC, BIOCAVA, Studio legale Agata Lamberti, UN FIORE ANCORA.

  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.