Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Nocera Superiore: Scuola Fresa Pascoli, presentazione offerta formativa e serata musicale, patrimonio da tutelare il Battistero

Inserito da on 22 novembre 2018 – 03:44No Comment

Linee guida di presentazione dell’offerta formativa e Serata musicale dedicata a tutta la comunità scolastica il 23 novembre alle ore 18.00,  BATTISTERO Nocera Superiore.

“I criteri con i quali è stata elaborata l’iniziativa sono  riconducibili ad ambiti socioculturali in cui opera la scuola- dichiara il Dirigente scolastico Michele Cirino-, sono fondati sull’esigenza  di favorire un netto miglioramento  dell’azione formativa e sulla qualità di un servizio scolastico di accoglienza, efficacia ed efficienza.

Accoglienza, efficacia, efficienza e conoscenza naturalistica del territorio sono momenti fondanti della scuola dell’autonomia e di un sistema scolastico integrato con il territorio. Migliorare la conoscenza   del   territorio,   dei   bisogni   espressi   dagli   utenti,   della   percezione   della   scuola all’esterno sono costruzioni che si rinnovano giorno per giorno. Questa conoscenza è importante per la scuola per aiutare i fruitori nei momenti del loro ingresso nel mondo del lavoro.

La scuola deve far sentire a chi entra nella scuola genitori e alunni, quel senso di sicurezza, di fiducia in un clima di serenità e di collaborazione.

Nell’elaborazione progettuale si è tenuto conto   di promuovere l’immagine della scuola e la propria azione.

Progettazioni   come   queste   aiuteranno   la   scuola   ad   uscire   dalla   tendenza   all’isolamento autoreferenziale.

La scuola oggi più che mai è chiamata ad esplorare la propria idea di qualità. Lo richiede la peculiarità   dell’impresa   scolastica,   quale   erogatrice   di   servizi   di   tipo   formativo   a   finalità istituzionale.

La scuola attraverso strumenti di indagine del territorio in cui opera sarà in grado di apprendere dalle  proprie  esperienze  acquisendo  strumenti  per potersi  analizzare  e per poter  ampliare, orientare, innovare e indirizzare la propria offerta formativa.

E’ importante che la scuola si proponga come obiettivo primario, la qualità della vita scolastica.

Al proprio interno favorendo la qualità socio-affettiva, attraverso l’accoglienza di tutti gli allievi, la qualità del processo formativo, l’organizzazione della scuola come comunità-educante in quanto fonda la convivenza dei suoi membri sui valori della reciproca accettazione, in uno spirito di effettiva collaborazione.

Al proprio esterno la scuola lavorerà per migliorare la propria immagine contestualizzandosi con il territorio”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.