Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Castiglione del Genovesi: Arte-Castagne-Vino per “A Festa d’a Vrurela” 10 – 11 novembre 2018

Inserito da on 5 novembre 2018 – 05:09No Comment

Ambientazione molto particolare per questa quindicesima edizione della Festa d’A Vrulera  a Castiglione del Genovesi, l’evento si terrà infatti al Rione Genovesi, uno di più antichi e suggestivi del borgo, e coinvolgerà gli ambienti della Casa Museo Antonio Genovesi. Questo fine settimana conclude il lungo ciclo di attività Castiglione in Arte, progetto di riqualificazione urbana e sociale, promosso e voluto dall’Amministrazione Comunale e organizzato dalla Pro Loco Castiglionese che ha visto tra le altre cose lo straordinario lavoro del Gruppo L’Arte in Opera con la Realizzazione di un murales alto 8 metri e installazioni destinate ad abbellire uno degli angoli più grigi del borgo Castiglionese

Cominceremo sabato 10 novembre con l’apertura pomeridiana della Casa Museo e visite guidate gratuite. Proseguiremo la serata con le castagne cotte al fuoco della Vrulera, il vino della Cantina dei Briganti e assaggi di specialità locali, allietata da buona musica folk con I Valcalore per i vicoli del Rione Genovesi.

Domenica 11 novembre per i più piccoli (e non solo) potranno essere coinvolti nel laboratorio creativo RiciclArte, a cura dell’Associazione Culturale MutaMenti che a partire dalle 11.00 ci mostrerà come in modo creativo e semplice sia possibile dare nuova vita ad oggetti destinati invece ad esser gettati via. Per chi vorrà fermarsi a pranzo saranno disponibili specialità locali da degustare in compagnia.

Alle 16:00 i tamburini del corteo storico Gryphorum Tympanum animeranno le strade con una simpatica e “sonora” sfilata. Casa Museo sarà aperta nuovamente al pubblico con visite guidate gratuite. Proseguirà la festa gastronomica a base di castagne, vino e specialità locali. Concluderanno la serata Le Zampogne di Daltrocanto, gruppo che da più di dieci anni porta avanti un interessantissimo lavoro di ricerca musicale, attraverso lo studio e il recupero delle tradizioni.

In entrambe le giornate saranno presenti lungo le stradine del Rione Genovesi mercatini artigianali mentre all’interno della Casa Natale di Antonio Genovesi sarà allestito un “angolo delle memorie” in cui sarà possibile  raccogliere e video-filmare storie, racconti, testimonianze (e anche oggetti per chi vorrà farne dono) dei più anziani e non solo, per costituire il “museo della memoria collettiva” da custodire nella Casa-Museo di Antonio Genovesi.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


otto × 5 =