Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: Associazione Iagulli, all’Istituto “Ferrari” TANGO per oncoematologia pediatrica!

Inserito da on 26 ottobre 2018 – 03:28No Comment

L’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli di Battipaglia in collaborazione con l’Istituto E. Ferrari di Battipaglia organizza il 27 ottobre 2018 h.20:00, presso l’Auditorium dell’Istituto E. Ferrari, una nuova iniziativa di sensibilizzazione, promossa da FIAGOP (Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica): far sentire la nostra vicinanza alle bambine e ai bambini, e agli adolescenti in lotta contro il cancro, attraverso il Tango.

L’UNESCO ha definito il Tango Argentino, nato dall’espressione popolare e artistica del popolo argentino, “Un Bene Culturale Immateriale”, a tal punto che dal 2009 è Patrimonio dell’Umanità. FIAGOP lo definisce anche un “Patrimonio per la Salute”, poiché viene già utilizzato, con successo, in alcune realtà sanitarie come integrazione dei trattamenti riabilitativi, uno strumento per sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche del tumore infantile e dell’adolescente.

Il mese di ottobre in Italia è costellato da spettacoli di Tango Argentino e Milonghe, organizzati dalle federate della FIAGOP. L’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli, federata della FIAGOP per la regione Campania, in collaborazione con l’Istituto E. Ferrari di Battipaglia, la scuola di Tango argentino, ARTango di Battipaglia del Maestro Tony Salerno,  il violinista Maestro Vito Mercurio, il Gruppo Musicale Past & Present, con la partecipazione della cantante Anna Altieri (finalista di Amici), la scuola di ballo Beautiful Dance di Cosimo Vecchione, gli alunni dell’Istituto Ferrari e i Clown Dottori dell’Associazione,  daranno vita ad un evento di solidarietà in un tripudio di armonia e sinuosità per abbracciare tutti i pazienti pediatrici oncoematologici, e condividere una battaglia che tutti insieme dobbiamo vincere, passo dopo passo.

“Ci sono tanti modi per sostenere i bambini col cancro e le loro famiglie, l’importante è farlo con passione, e il Tango sembra proprio fatto apposta!

Per dimostrare sostegno alla causa in modo ‘visibile’, e riconoscere ‘apertamente’ la forza, il coraggio, e la resilienza dei bambini e degli adolescenti che combattono tumori e leucemie, gli alunni della scuola Ferrari indosseranno abiti con il ‘Nastrino d’Oro’, simbolo dell’oncoematologia pediatrica. Si tratta del grazioso tatuaggio temporaneo color oro a forma di nastrino.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.