Home » • Valle dell'Irno

Fisciano: conclusa kermesse “Il Villaggio dei Sapori del Sud”

Inserito da on 22 ottobre 2018 – 05:00No Comment

Si è conclusa la terza edizione de Il Villaggio dei Sapori del Sud, presso la struttura del Consorzio Agrario di Fisciano.

La manifestazione dedicata all’agroalimentare e alla zootecnica e organizzata dall’associazione GERA A.V. di Pontecagnano Faiano nella persona del presidente Giuseppe Palo e di tutto il direttivo, ha visto nella due giorni (20 e 21 ottobre) un flusso di oltre mille persone, che hanno affollato gli oltre venti stand, allestiti da personale proveniente da ogni parte d’Italia.

Tra i prodotti, vere e proprie eccellenza italiane, è stato possibile assaggiare i migliori vini, la pasta, il pomodoro, la cipolla ramata di Montoro, l’aglio dell’Ufita, dolci e pizze preparate con grani antiche. Inoltre, i bambini hanno potuto partecipare ai diversi laboratori didattici soprattutto grazie agli animali da cortile e non solo presenti.

Il Villaggio dei Sapori del Sud, terza edizione, è stata patrocinata dai comuni di Fisciano, Baronissi, Calvanico, Pellezzano e Mercato San Severino oltre alla Regione Campania, oltre al Gal Terra è Vita, Agrocepi, Banca di Monte Pruno, Associazione Nazionale Città della Nocciola, Profagri e Radio Alfa.

Le telecamere di Gera Web Tv, hanno immortalato tutti i momenti della manifestazione, che di sabato ha visto il cooking show in diretta dello chef Alessandro Garofalo, che ha cucinato con ingredienti rigorosamente campani, uno speciale spaghettone dedicato al Villaggio dei Sapori del Sud. La domenica invece, si è tenuto il convegno conclusivo dal titolo “Il Villaggio dei Sapori del Sud incontra la Valle dell’Irno tra opportunità e nuovi traguardi” che ha visto la partecipazione di tutte le cariche istituzionali degli enti patrocinanti.

A margine della manifestazione il presidente Palo ha dato appuntamento alla quarta edizione che si svolgerà quasi sicuramente in primavera con altre sorprese e novità che saranno annunciate già a partire delle prossime settimane.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.