Home » > EDITORIALE

Malattia psichiatrica: integrazione per guarigione

Inserito da on 15 ottobre 2018 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Il ministro della Salute Giulia Grillo, per l’apertura del 48/mo congresso nazionale della Società italiana di psichiatria (Sip), ha stigmatizzato la condizione nella quale versano attualmente le strutture sanitarie psichiatriche, dimostrando di tenere a cuore la sorte di tanti degenti, in continuo incremento. Al di là di ricoveri e farmaci, indispensabile l’integrazione sociale, spia di vera guarigione, concretizzabile soltanto con un cambiamento culturale. La Grillo ha ricordato anche gl’insegnamenti di Basaglia  ‘da vicino, nessuno è normale’”. Per questo, dinanzi alla scarsità di risorse, urgenza della prevenzione e modelli maggiormente efficienti, al di là delle strutture residenziali. In quanto ai farmaci, il cui costo imbizzarrito, probabilmente esperire percorsi integrativi, sì da debellare la depressione. Occorre ora monitorare la rete esistente di tali strutture a riguardo, per cercare d’offrire ai pazienti di una patologia in forte crescita, non situazioni tampone, ma cure efficaci alla guarigione!

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.