Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano Faiano: SpeTTaTTori al Museo Archeologico, visite guidate e spettacoli, tra suggestioni e miti

Inserito da on 1 ottobre 2018 – 03:00No Comment

Un weekend alla scoperta del Museo archeologico di Pontecagnano, con la visita spettacolo ispirata al Teatro Antico. Dopo Fratte Etrusca, “SpeTTaTTori” si sposta a Pontecagnano: da giovedì 4 a domenica 7 ottobrela Fondazione Salerno Contemporanea e la Fondazione Casa del Contemporaneo, in collaborazione con il Polo museale della Campania, propongono il programma di valorizzazione del Museo archeologico di Pontecagnano nell’ambito di Campania by Night.  Visite-spettacolo ispirate ai grandi classici del Teatro Antico con la direzione artistica e la regia di Andrea Carraro. Questa iniziativa rientra nelle attività della Regione Campania di valorizzazione dei siti storici e archeologici della regione, a cura della Scabec Società Campana Beni culturali.

L’appuntamento è alle 19,30 al Museo in via Lucania 55 a Pontecagnano Faiano, con le visite guidate realizzate in gruppi di 20 persone. Il sito, intitolato agli ‘Etruschi di Frontiera’, raccoglie i reperti di inestimabile valore, il cui nucleo più consistente è rappresentato da quelli provenienti dalle oltre 9000 sepolture scavate nelle necropoli di Pontecagnano negli ultimi cinquant’anni. Il percorso di visita parte dal periodo Eneolitico e giunge all’Età Romana, offrendo al visitatore momenti di approfondimento sulla città e sul suo sviluppo urbano, sulle necropoli, sui santuari, sulle produzioni artigianali. Al termine della visita il pubblico si riunirà nello spazio adibito allo spettacolo teatrale per assistere alle due performance: “Incontro di Odisseo con Agamennone” da Omero con l’attrice Amelia Imparato e a seguire “Clitennestra ovvero del Crimine” di Marguerite Yourcenar interpretato da Cinzia Ugatti.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.