Home » > EDITORIALE

Crisi della Chiesa? Dio chiama ancora!

Inserito da on 9 settembre 2018 – 00:002 Comments

di Rita Occidente Lupo

Recentemente una nuova ondata di scandali travolge l’istituzione millenaria, chiamando in causa la guida di Papa Bergoglio. Pare che la fede sia sempre più in via d’estinzione, dinanzi alla marcia laicista che, in una società liquida, si muove dietro il categorico imperativo consumistico. Ed invece, Dio chiama ancora ed è presente in questo pazzo mondo, che sembra volgerGli le spalle quando diventa scomodo l’agire non secondo il proprio opportunismo. Non cessando il Creatore di sostenere la Sua Chiesa, che negli anni ha subito svariate traversìe, ma è restata ancora in piedi gerarchicamente, come dal mandato petrino. Le vocazioni alla vita consacrata ancora costituiscono la primavera dello spirito, dando anche a tanti giovani, motivo d’attenta riflessione sull’andare. La recente notizia del  chirurgo pediatra di Bolzano, nella vita benedettina, confortante. Attualmente Ulrich Kössler,  parroco di Gries nel capoluogo altoatesino, non tace la sua scelta, in età matura, avendo superato le 40 primavere.
Fno al 2010, intento a curare infermi all’ospedale di Bolzano: poi una pausa spirituale, dalla quale la decisione d’entrare nel convento di Muri Gries e vestire l’abito benedettino, dopo mesi di discernimento. Un esempio senza dubbio ed un invito a guardare alla dimensione terrena con occhi diversi: la rinuncia allo stato laicale, con affetti e lavoro, che Kossler prima condivideva, per abbracciare una strada d’amore a Dio ed all’umanità, molto più appagante!

2 Comments »

  • Giulio Caso scrive:

    Gentilissima Direttrice , ancora recentemente (in verità qualche anno fa) un vescovo si dichiarò ” Cristiano agnostico” , forse una provocazione, forse solo una amara meditazione che fa il paio con le sue sentite considerazioni. Mi ci vedrei anche io in questa categoria di empatici ricercatori di verità in quanto la verità è una continua ricerca mediata da un “consiglio” nel senso migliore del termine: “Ama gli altri come te stesso” . Una conquista da difendere proprio, ed anche, per il bene di tutti. Con i migliori saluti

  • Vincenzo Lourdes scrive:

    Lode e Gloria aTe mio Dio perché il tuo Santo Spirito aleggia sempre su questa povera umanità sempre più confusa e disorientata,specialmente in questi non primi momenti bui che la Tua Santa Chiesa e noi deboli emiseri peccatori,attraversiamo.
    Ed è proprio in questi momenti di ombre e di dubbi che lo Spirito Santo Irradia la Tua Luce e opera meraviglie attraverso uomini che
    questo mondo secolarizzato ,non avrebbe mai immaginato .
    Grazie mioDio ,donaci il dono del discernimento.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


− uno = 6